Autostrade per l'Italia

Comunicati stampa corporate

cerca fino alla data

POLIZIA STRADALE E AUTOSTRADE PER L’ITALIA: INSIEME AL GIRO D’ITALIA PER L’UNDICESIMA EDIZIONE DEGLI “EROI DELLA SICUREZZA”

INSIEME AL GIRO D’ITALIA PER L’UNDICESIMA EDIZIONE DEGLI “EROI DELLA SICUREZZA”
ALLA PARTENZA DELLA TAPPA DI PARMA, PREMIATI DUE AGENTI DELLA POLSTRADA E UN OPERATORE DELLA DIREZIONE DI TRONCO DI MILANO DI ASPI

Roma, 19 maggio 2022 – Dopo la tappa di Sant’Arcangelo di Romagna gli “Eroi della Sicurezza”, iniziativa nata dalla collaborazione tra Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia per valorizzare l’operato degli agenti della polizia stradale e gli addetti autostradale, arriva a Parma nella dodicesima tappa del Giro d’Italia.
Prima della partenza della competizione ciclistica Parma-Genova, Autostrade per l’Italia ha consegnato i riconoscimenti all’Assistente Capo della Polizia di Stato Walter Bertuccelli, e all’Agente della Polizia di Stato Diego Michieli, in servizio presso Sottosezione Polizia Stradale di Altedo (BO) per l’assistenza data a una donna in procinto di partorire e ferma in un’area di servizio sulla A13 Bologna-Padova. Anche la Polizia Stradale ha, a sua volta, consegnato un riconoscimento, per l’impegno manifestato nel proprio lavoro, a Flavio Zanfretta, del Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia per aver messo in sicurezza oltre 200 utenti rimasti bloccati sull’Autosole a causa di una grandinata.
Nel corso delle diverse tappe della maggiore gara ciclistica nazionale, il palco delle premiazioni sportive ospita 15 operatori della Polizia Stradale, con cui ASPI quotidianamente lavora in stretta collaborazione per garantire la sicurezza degli utenti in viaggio sulle autostrade. La Polizia Stradale, contestualmente, assegnerà lungo le tappe da Sud a Nord dell’Italia, un riconoscimento a 6 operatori di Autostrade per l’Italia che hanno dimostrato una forte dedizione al proprio lavoro, mettendo a servizio degli utenti competenze e impegno che vanno ben oltre le proprie mansioni quotidiane.

LE STORIE:

· Durante il loro normale servizio di controllo sulla A13, lo scorso 13 agosto, l’Assistente Capo della Polizia di Stato, Walter Bertuccelli e l’Agente della Polizia di Stato, Diego Michieli, in servizio presso Sottosezione Polizia Stradale di Altedo, vengono diretti dalla sala radio nell’area di servizio di “Castel Bentivoglio est” per una donna ferma con forti dolori addominali. Arrivati incrociano il marito della donna molto agitato perché quei dolori altro non erano che doglie da parto. Il marito la stava, infatti, accompagnando all’ospedale di Bentivoglio ma avendo sbagliato strada si era fermato nell’area di servizio per chiedere aiuto e in forte stato di agitazione. I due agenti, dopo aver calmato il marito e avvisato il 118, hanno scortato la futura mamma fino all’ospedale Maggiore permettendole un parto in sicurezza senza alcuna conseguenza per lei e per il bambino.

· Flavio Zanfretta, piacentino di nascita e assistente al traffico,dal 2002 in Autostrade per l’Italia, prima a Bergamo, poi nel Basso Lodigiano, con una grande passione per i motori, lo scorso 26 luglio, durante una eccezionale grandinata che si è abbattuta nella zona di Fiorenzuola D’Adda, avvisato dalla sala radio del blocco del traffico sulla A13, è intervenuto nel tratto. Diverse erano le auto danneggiate dall’eccezionale evento meteorologico, oltre 100 vetture, con più di 200 persone coinvolte e fortemente scosse dalla situazione che si era creata. Con grande tempestività Zanfretta, insieme alla pattuglia della Polstrada, ha prima bloccato il traffico e, organizzando una uscita obbligatoria a Parma per mettere in sicurezza la zona con le auto in panne, si è immediatamente attivato per permettere ai mezzi di soccorso di arrivare tempestivamente dando assistenza agli utenti rimasti bloccati nel tratto.