Previsioni Meteo

Consulta le previsioni meteorologiche prima di metterti in viaggio!

Previsioni meteo per domenica 28

  • Sereno
  • Nuvoloso
  • Coperto
  • Pioggia
  • Rovesci
  • Temporale
  • Neve
  • Nebbia
Legenda completa »
Aeronautica militare
Previsioni Meteo a cura
dell'Aeronautica Militare
Previsioni meteo per domenica 28

Nord

Sereno o poco nuvoloso con formazione di foschie dopo il tramonto in pianura padana, che tenderanno ad intensificarsi nel corso della notte, dando luogo ad isolati banchi di nebbia


Centro

Nuvolosita' irregolare, a tratti consistente, su Sardegna orientale e regioni adriatiche, in dissolvimento nel corso della giornata; sereno o poco nuvoloso sulle altre zone, con formazioni di foschie dense e nebbie nelle pianure e vallate interne durante la notte


Sud

Nuvolosita' irregolare su Puglia e Basilicata, in dissolvimento nel corso della giornata; sereno o poco nuvoloso sulle altre zone


Temperature

Minime in diminuzione al centro-nord, stazionarie al sud; massime in diminuzione al nord, senza variazioni di rilievo sulle altre regioni


Venti

Moderati nordorientali sulla Liguria di ponente, alto Adriatico e centro-sud peninsulare, con ulteriori rinforzi su basso salento e Calabria ionica, ma in attenuazione nel corso della serata; deboli orientali sulla pianura padana e variabili sulle altre zone

TRAFFICO LIVE, PERCORSI E PEDAGGI
in viaggio
 
Situazione in Europa

O alle ore 24:00 del 28/02/21: diagnosi sinottica su scenario euro-atlantico con evidenza su area nazionale: un vasto campo di alta pressione interessa gran parte dell'area mediterranea estendendosi sino all'islanda e penisola scandinava interponendosi a due aree cicloniche, la prima sulla penisola iberica e la seconda sull'est europeo, responsabile di un moderato flusso freddo sul settore balcanico. Anche sull'Italia si risentira' del transito di aria fredda con una lieve flessione del campo termico, in particolare sulle regioni adriatiche, e con sporadici annuvolamenti, localmente piu' consistenti sulle aree ioniche, ma comunque in un contesto asciutto. A d+1 si assistera' alla cessazione del flusso freddo orientale grazie al consolidamento dell'alta pressione su tutta la penisola che garantira' una ripresa delle temperature oltre che una prevalente stabilita' atmosferica ad eccezione di qualche debole disturbo tra Calabria e Sicilia. A d+2 e' attesa una lieve flessione del geopotenziale evidenziata da un cavo d'onda sulle regioni meridionali ma che non produrra' grandi effetti per cio' che riguarda le condizioni del tempo se non una moderata ventilazione sulle aree ioniche ed occasionali deboli fenomeni su Sicilia e Calabria ma sempre limitatamente al settore costiero ionico. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: evoluzione prevista per le prossime 72 ore: evoluzione per il giorno 28 febbraio 2021: locali annuvolamenti sulle aree alpine occidentali e sui rilievi appenninici. Prevalenza di cielo sereno sul resto del paese. Ventilazione moderata su Puglia meridionale ed aree ioniche della Calabria. evoluzione per il giorno 01 marzo 2021: pressione in ulteriore aumento con condizioni di tempo stabile salvo qualche annuvolamento su Sardegna e possibili isolati deboli fenomeni tra Calabria meridionale e Sicilia nord orientale. Visibilita' ridotta al primo mattino per locali banchi di nebbia su Sardegna orientale e pianura padana e per foschie dense sulle restanti aree pianeggianti e vallate. evoluzione per il giorno 02 marzo 2021: persistono condizioni di stabilita' su gran parte delle regioni salvo annuvolamenti bassi su Sardegna orientale, Sicilia e sulle regioni adriatiche centrali. Visibilita' ridotta al primo mattino per locali banchi di nebbia su Sardegna centro-orientale e per foschie dense sulle

Situazione in Italia

Ino alle ore 24:00 del 28/02/21: diagnosi sinottica su scenario euro-atlantico con evidenza su area nazionale: un vasto campo di alta pressione interessa gran parte dell'area mediterranea estendendosi sino all'islanda e penisola scandinava interponendosi a due aree cicloniche, la prima sulla penisola iberica e la seconda sull'est europeo, responsabile di un moderato flusso freddo sul settore balcanico. Anche sull'Italia si risentira' del transito di aria fredda con una lieve flessione del campo termico, in particolare sulle regioni adriatiche, e con sporadici annuvolamenti, localmente piu' consistenti sulle aree ioniche, ma comunque in un contesto asciutto. A d+1 si assistera' alla cessazione del flusso freddo orientale grazie al consolidamento dell'alta pressione su tutta la penisola che garantira' una ripresa delle temperature oltre che una prevalente stabilita' atmosferica ad eccezione di qualche debole disturbo tra Calabria e Sicilia. A d+2 e' attesa una lieve flessione del geopotenziale evidenziata da un cavo d'onda sulle regioni meridionali ma che non produrra' grandi effetti per cio' che riguarda le condizioni del tempo se non una moderata ventilazione sulle aree ioniche ed occasionali deboli fenomeni su Sicilia e Calabria ma sempre limitatamente al settore costiero ionico. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore:

Evoluzione

domenica 28: Locali annuvolamenti sulle aree alpine occidentali e sui rilievi appenninici. Prevalenza di cielo sereno sul resto del paese. Ventilazione moderata su Puglia meridionale ed aree ioniche della Calabria

lunedì 1: Pressione in ulteriore aumento con condizioni di tempo stabile salvo qualche annuvolamento su Sardegna e possibili isolati deboli fenomeni tra Calabria meridionale e Sicilia nord orientale. Visibilita' ridotta al primo mattino per locali banchi di nebbia su Sardegna orientale e pianura padana e per foschie dense sulle restanti aree pianeggianti e vallate

martedì 2: Persistono condizioni di stabilita' su gran parte delle regioni salvo annuvolamenti bassi su Sardegna orientale, Sicilia e sulle regioni adriatiche centrali. Visibilita' ridotta al primo mattino per locali banchi di nebbia su Sardegna centro-orientale e per foschie dense sulle aree pianeggianti e vallate

Tendenza

mercoledì 3: Addensamenti a tratti consistenti sulle due isole maggiori. Prevalenza di cielo sereno sul resto del paese salvo formazioni nuvolose basse dalla serata sulle coste adriatiche settentrionali

giovedì 4: Atteso un moderato peggioramento sulle due isole maggiori con occasionali deboli dal pomeriggio sulla Sardegna centromeridionale e, dalla sera, anche sulla Sicilia. Molte nubi gia' in mattinata sulla Liguria e triVeneto, sereno altrove ma con nuvolosita' in progressiva intensificazione sul resto del nord e sulle regioni tirreniche centrali