Homepage

La rete / Operazioni invernali



Autostrade per l'Italia e le sue Controllate stanno realizzando un importante piano di investimenti per il potenziamento e l’ammodernamento della rete autostradale.

Operazioni invernali

Per fronteggiare le precipitazioni nevose e garantire la percorribilità delle tratte di sua competenza, tutelando la sicurezza dei propri clienti, Autostrade per l'Italia, congiuntamente alla Polizia Stradale, redige e mette in atto ogni anno un complesso Piano di gestione dell'emergenza neve con l'obiettivo di:

  • Codificare le diverse fasi dell'emergenza neve indicando per ciascuna fase le azioni di coordinamento operative e di informazione verso gli utenti.
  • Adottare le opportune azioni, tra cui il fermo temporaneo dei mezzi pesanti, per garantire la migliore transitabilità e l'operatività dei mezzi antineve.

 

Il Piano antineve prevede, da parte di Autostrade per l'Italia, il coinvolgimento e l'attivazione di:

  • 9 sale radio, un Centro Multimediale Nazionale e un centro di Coordinamento Nazionale Emergenze di Viabilità per il monitoraggio degli eventi e il coordinamento del personale e dei mezzi antineve;
  • 168 posti neve in cui sono dislocati i mezzi operativi e/o depositi di cloruro;
  • 990 lame spazzaneve;
  • 176 spargitori di sale;
  • 217 mezzi combinati per lo spargimento di cloruri e lo sgombero neve;
  • 148 innaffiatrici di cloruri di calcio;
  • 153 motopale per caricare il sale;
  • 181 mezzi per la pulizia o lo sgombero neve di aree di servizio, aree di parcheggio e piazzali di stazione;
  • 30 carri pesanti in presidio per il soccorso di mezzi con massa complessiva superiore alle 7,5;
  • 8 depositi strategici di cloruro di sodio;
  • 5.244 persone impiegate.

A questi si aggiunge il contributo della Polizia Stradale con:

 

  • 10 Centri Operativi Autostradali;
  • 310 automezzi;
  • 280 pattuglie al giorno;
  • 1726 operatori impiegati.

In tutte le fasi dell'evento nevoso e ad ogni livello di criticità, Autostrade per l'Italia e la Polizia Stradale informano costantemente la Prefettura e le Amministrazioni Locali competenti per l'adozione di eventuali provvedimenti restrittivi del traffico su tutto il territorio limitrofo all'autostrada o per la predisposizione dei necessari interventi di assistenza in caso di blocchi.

Per la sicurezza dei viaggiatori, infine, le informazioni relative alle condizioni meteo e di viabilità, insieme all'indicazione di eventuali itinerari alternativi, sono veicolate attraverso i seguenti canali:

  • i notiziari "my way" in onda sul canale Sky Meteo24
  • specifici messaggi trasmessi sui Pannelli a Messaggio Variabile, che avvertono sulle condizioni meteo e stradali dei tratti interessati dalle precipitazioni nevose, sulle azioni intraprese da Autostrade per l'Italia e dalla Polizia Stradale per la gestione dell'evento nevoso e trasmettono eventuali indicazioni;
  • le emittenti radio, RTL 102.5 e Isoradio 103.3;
  • i notiziari onda verde del CCISS Viaggiare Informati su Radio 1, Radio 2, Radio 3;
  • il Call center viabilità, al numero 840.04.21.21;
  • la Centrale Operativa del CCISS al numero 1518;
  • i siti internet www.autostrade.it e www.cciss.it

Autostrade per l'Italia invita infine automobilisti ed autotrasportatori ad equipaggiarsi adeguatamente per affrontare la prossima stagione invernale.

A partire da novembre, infatti, in tutti i tratti autostradali più esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio vige l'obbligo di montare pneumatici da neve o avere le catene a bordo, sulla base delle ordinanze che possono essere emesse da Autostrade per l'Italia o dagli Enti proprietari delle strade (es. Stato, regioni, provincie, comuni)

L'obbligo di avere pneumatici da neve montati o le catene a bordo è reso noto attraverso segnali stradali collocati lungo i tratti autostradali e le stazioni di ingresso interessate dalle ordinanze.

Si ricorda che un adeguato equipaggiamento consente di affrontare in tutta sicurezza le fasi di maltempo, specie quelle caratterizzate da intense precipitazione nevose.

I clienti sprovvisti di adeguato equipaggiamento incorrono in sanzioni pecuniarie a partire da 80€ fino ad un massimo di 318 € (art. 6 comma 14 Codice della Strada).

 

Di seguito l'elenco dei tratti autostradali in cui vige l'obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo, sulla base di ordinanze emesse da Autostrade per l'Italia in vigore dal 15 novembre al 15 aprile¹.


 

Di seguito l'elenco dei tratti autostradali in cui, in caso di precipitazioni nevose, vige il divieto di sorpasso per i mezzi con massa complessiva superiore alle 7,5 t sulla base di ordinanze emesse da Autostrade per l'Italia.


 

Pannelli a messaggio variabile

I clienti sono costantemente e tempestivamente informati, durante il viaggio, da specifici messaggi trasmessi sui Pannelli a Messaggio Variabile, che avvertono delle condizioni meteo e stradali dei tratti interessati dalle precipitazioni nevose.

 

Emesso allerta meteo ad alto impatto
Strutture pronte ad operare con precipitazione non iniziata
Neve in atto con intensità non critica senza effetti sul deflusso del traffico

Neve in atto con intensità non critica ma su tratti impegnativi per tracciato e/o traffico o con tendenza in aumento


Nevicata intensa gestita in Avvicinamento al limite delle potenzialità/possibilità
Primi veicoli posti di traverso sulla carreggiata

Veicoli posti di traverso in più punti o stima di tempi non brevi per risolvere il primo blocco