Previsioni Meteo

Consulta le previsioni meteorologiche prima di metterti in viaggio!

Previsioni meteo per venerdì 19

sabato 20
fascia oraria:
Zoom  per altre informazioni clicca qui sotto clicca sotto    Stampa Stampa Vedi sulla stessa mappa: Traffico  Pedaggi  Servizi 
Legenda completa »

Legenda Meteo

  • Rete Autostrade per l'Italia
  • Sereno
  • Nuvoloso
  • Coperto
  • Pioggia
  • Rete Altre Concessionarie
  • Rovesci
  • Temporale
  • Neve
  • Nebbia
A cura dell'Aeronautica Militare Aeronautica militare

Nord

Molte nubi sulle aree alpine e prealpine con isolati piovaschi o rovesci sul settore centro-occidentale ma con tendenza a diradamento della nuvolosita' dal pomeriggio. bel tempo sul resto del nord salvo occasionali passaggi di nubi poco significative e locali addensamenti pomeridiani sulle aree appenniniche

Centro

Cielo sereno sulle regioni peninsulari ma tendenza nel pomeriggio a formazione di addensamenti cumuliformi a ridosso dei rilievi appenninici e sulle aree interne dove non si esclude la possibilita' di qualche isolato piovasco; torna nuovamente il sereno in serata. velature estese sulla Sardegna

Sud

Tempo generalmente stabile e soleggiato ma nel pomeriggio si avra' un aumento della nuvolosita' lungo la dorsale appenninica e sulle aree interne della Sicilia con possibili, brevi rovesci. Cielo nuovamente sgombro da nubi in serata salvo velature compatte sul settore occidentale dell'isola

Temperature

Massime in leggero calo al nord-ovest, Lombardia e settore occidentale dell'Emilia-Romagna; in tenue rialzo su Campania meridionale, Basilicata e ovest Sicilia; senza variazioni di rilievo altrove; minime senza variazioni di rilievo;

Venti

Moderati orientali sulla Sardegna con locali rinforzi. Moderati settentrionali su Liguria, Puglia e aree ioniche. Deboli di direzione variabile sul resto della penisola

Situazione in Europa

Il flusso perturbato principale delinea un'ampia area depressionaria in uscita dalla groenlandia evidenziando la progressione del vortice polare con ramo settentrionale che tende ad assumere una componente meridiana per la posizione di blocco di un promontorio presente sulla penisola scandinava. Il ramo meridionale del flusso, invece, delinea un cut-off sull'area dello stretto di gibilterra mentre in prossimita' del mar nero si evidenzia una upper-level low. Nel dettaglio lo scenario sinottico sul nostro paese continua ad essere interessato da un'area di alta pressione distesa su gran parte dell'Europa centrosettentrionale; tuttavia, sulle regioni adriatiche e' presente un flusso settentrionale in quota, collegato all'upper-level low sul mar nero. A d+1 tutta la penisola italiana rimane sotto l'influenza di un'area anticiclonica e si evidenzia una decisa avvezione calda sulle estreme regioni meridionali. A d+2 l'approssimarsi del vortice iberico alla penisola italiana tende ad erodere il promontorio sul suo bordo occidentale evidenziando delle infiltrazioni di aria piu' fredda in quota a partire dalla Sardegna e dalle regioni nord occidentali. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: giorno 19 aprile 2019: tempo per lo piu' stabile con prevalenza di cielo sereno salvo qualche addensamento nuvoloso sulle aree alpine occidentali e sulle aree appenniniche settentrionali. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 20 aprile 2019: condizioni di tempo stabile su tutta la penisola con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 21 aprile 2019: persistono condizioni di tempo stabile con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali, tra Sicilia e Calabria ed aree appenniniche meridionali dove saranno possibili deboli fenomeni pomeridiani e transito di estese velature sulle altre aree

Situazione in Italia

Ino alle ore 24:00 del 19/04/19: diagnosi sinottica su scenario europeo: il flusso perturbato principale delinea un'ampia area depressionaria in uscita dalla groenlandia evidenziando la progressione del vortice polare con ramo settentrionale che tende ad assumere una componente meridiana per la posizione di blocco di un promontorio presente sulla penisola scandinava. Il ramo meridionale del flusso, invece, delinea un cut-off sull'area dello stretto di gibilterra mentre in prossimita' del mar nero si evidenzia una upper-level low. Nel dettaglio lo scenario sinottico sul nostro paese continua ad essere interessato da un'area di alta pressione distesa su gran parte dell'Europa centrosettentrionale; tuttavia, sulle regioni adriatiche e' presente un flusso settentrionale in quota, collegato all'upper-level low sul mar nero. A d+1 tutta la penisola italiana rimane sotto l'influenza di un'area anticiclonica e si evidenzia una decisa avvezione calda sulle estreme regioni meridionali. A d+2 l'approssimarsi del vortice iberico alla penisola italiana tende ad erodere il promontorio sul suo bordo occidentale evidenziando delle infiltrazioni di aria piu' fredda in quota a partire dalla Sardegna e dalle regioni nord occidentali. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: giorno 19 aprile 2019: tempo per lo piu' stabile con prevalenza di cielo sereno salvo qualche addensamento nuvoloso sulle aree alpine occidentali e sulle aree appenniniche settentrionali. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 20 aprile 2019: condizioni di tempo stabile su tutta la penisola con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 21 aprile 2019: persistono condizioni di tempo stabile con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali, tra Sicilia e Calabria ed aree appenniniche meridionali dove saranno possibili deboli fenomeni pomeridiani e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione di burrasca su Sardegna e forte in ulteriore intensificazi

Evoluzione

venerdì 19: Alle ore 24:00 del 19/04/19: diagnosi sinottica su scenario europeo: il flusso perturbato principale delinea un'ampia area depressionaria in uscita dalla groenlandia evidenziando la progressione del vortice polare con ramo settentrionale che tende ad assumere una componente meridiana per la posizione di blocco di un promontorio presente sulla penisola scandinava. Il ramo meridionale del flusso, invece, delinea un cut-off sull'area dello stretto di gibilterra mentre in prossimita' del mar nero si evidenzia una upper-level low. Nel dettaglio lo scenario sinottico sul nostro paese continua ad essere interessato da un'area di alta pressione distesa su gran parte dell'Europa centrosettentrionale; tuttavia, sulle regioni adriatiche e' presente un flusso settentrionale in quota, collegato all'upper-level low sul mar nero. A d+1 tutta la penisola italiana rimane sotto l'influenza di un'area anticiclonica e si evidenzia una decisa avvezione calda sulle estreme regioni meridionali. A d+2 l'approssimarsi del vortice iberico alla penisola italiana tende ad erodere il promontorio sul suo bordo occidentale evidenziando delle infiltrazioni di aria piu' fredda in quota a partire dalla Sardegna e dalle regioni nord occidentali. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: giorno 19 aprile 2019: tempo per lo piu' stabile con prevalenza di cielo sereno salvo qualche addensamento nuvoloso sulle aree alpine occidentali e sulle aree appenniniche settentrionali. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 20 aprile 2019: condizioni di tempo stabile su tutta la penisola con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 21 aprile 2019: persistono condizioni di tempo stabile con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali, tra Sicilia e Calabria ed aree appenniniche meridionali dove saranno possibili deboli fenomeni pomeridiani e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione di burrasca su Sardegna e forte in ulteriore intensific

sabato 20: Alle ore 24:00 del 19/04/19: diagnosi sinottica su scenario europeo: il flusso perturbato principale delinea un'ampia area depressionaria in uscita dalla groenlandia evidenziando la progressione del vortice polare con ramo settentrionale che tende ad assumere una componente meridiana per la posizione di blocco di un promontorio presente sulla penisola scandinava. Il ramo meridionale del flusso, invece, delinea un cut-off sull'area dello stretto di gibilterra mentre in prossimita' del mar nero si evidenzia una upper-level low. Nel dettaglio lo scenario sinottico sul nostro paese continua ad essere interessato da un'area di alta pressione distesa su gran parte dell'Europa centrosettentrionale; tuttavia, sulle regioni adriatiche e' presente un flusso settentrionale in quota, collegato all'upper-level low sul mar nero. A d+1 tutta la penisola italiana rimane sotto l'influenza di un'area anticiclonica e si evidenzia una decisa avvezione calda sulle estreme regioni meridionali. A d+2 l'approssimarsi del vortice iberico alla penisola italiana tende ad erodere il promontorio sul suo bordo occidentale evidenziando delle infiltrazioni di aria piu' fredda in quota a partire dalla Sardegna e dalle regioni nord occidentali. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: giorno 19 aprile 2019: tempo per lo piu' stabile con prevalenza di cielo sereno salvo qualche addensamento nuvoloso sulle aree alpine occidentali e sulle aree appenniniche settentrionali. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 20 aprile 2019: condizioni di tempo stabile su tutta la penisola con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 21 aprile 2019: persistono condizioni di tempo stabile con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali, tra Sicilia e Calabria ed aree appenniniche meridionali dove saranno possibili deboli fenomeni pomeridiani e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione di burrasca su Sardegna e forte in ulteriore intensific

domenica 21: Alle ore 24:00 del 19/04/19: diagnosi sinottica su scenario europeo: il flusso perturbato principale delinea un'ampia area depressionaria in uscita dalla groenlandia evidenziando la progressione del vortice polare con ramo settentrionale che tende ad assumere una componente meridiana per la posizione di blocco di un promontorio presente sulla penisola scandinava. Il ramo meridionale del flusso, invece, delinea un cut-off sull'area dello stretto di gibilterra mentre in prossimita' del mar nero si evidenzia una upper-level low. Nel dettaglio lo scenario sinottico sul nostro paese continua ad essere interessato da un'area di alta pressione distesa su gran parte dell'Europa centrosettentrionale; tuttavia, sulle regioni adriatiche e' presente un flusso settentrionale in quota, collegato all'upper-level low sul mar nero. A d+1 tutta la penisola italiana rimane sotto l'influenza di un'area anticiclonica e si evidenzia una decisa avvezione calda sulle estreme regioni meridionali. A d+2 l'approssimarsi del vortice iberico alla penisola italiana tende ad erodere il promontorio sul suo bordo occidentale evidenziando delle infiltrazioni di aria piu' fredda in quota a partire dalla Sardegna e dalle regioni nord occidentali. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: giorno 19 aprile 2019: tempo per lo piu' stabile con prevalenza di cielo sereno salvo qualche addensamento nuvoloso sulle aree alpine occidentali e sulle aree appenniniche settentrionali. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 20 aprile 2019: condizioni di tempo stabile su tutta la penisola con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione orientale: moderata sulla Sardegna con locali rinforzi sull'area meridionale. Giorno 21 aprile 2019: persistono condizioni di tempo stabile con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali, tra Sicilia e Calabria ed aree appenniniche meridionali dove saranno possibili deboli fenomeni pomeridiani e transito di estese velature sulle altre aree. Ventilazione di burrasca su Sardegna e forte in ulteriore intensificazione su Sicilia e Calabria

Tendenza

lunedì 22: Schiarite iniziali sulle regioni centrali tirreniche e regioni nord orientali; nubi sparse sul resto della penisola ma con tendenza ad un generale aumento della copertura nuvolosa con prime piogge su Emilia Romagna e regioni ioniche in successiva intensificazione ed estensione a tutto il comparto settentrionale

martedì 23: Iniziali condizioni di maltempo sulle regioni settentrionali e moderata instabilita' su quelle centrali. Al sud prevarranno le schiarite. A partire dal pomeriggio estese aperture su gran parte della penisola eccezion fatta per l'arco alpino ed Appennino ligure dove una persistente nuvolosita' sara' ancora associata a rovesci sparsi