Previsioni Meteo

Consulta le previsioni meteorologiche prima di metterti in viaggio!

Previsioni meteo per lunedì 20

  • Sereno
  • Nuvoloso
  • Coperto
  • Pioggia
  • Rovesci
  • Temporale
  • Neve
  • Nebbia
Legenda completa »
Aeronautica militare
Previsioni Meteo a cura
dell'Aeronautica Militare
Previsioni meteo per lunedì 20

Nord

Iniziali condizioni di cieli sereni o parzialmente nuvolosi su tutti i settori, ad esclusione di locali addensamenti lungo il crinale alpino. Dal pomeriggio rapido aumento della nuvolosita' a partire dai settori montuosi, con associati rovesci o temporali sparsi, in parziale estensione alle zone pianeggianti della pianura padana. In serata attenuazione dei fenomeni e parziali schiarite e aumento della nuvolosita' dalla prima mattina con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale su Alpi e preAlpi centrali e sull'Emilia Romagna


Centro

Sulle zone peninsulari iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, ma nuvoloso sulle zone interne, ove nel pomeriggio si potranno verificare isolati rovesci temporaleschi. Nuove schiarite in serata ma aumento della nuvolosita' sulle Marche in mattinata con pioggia anche a carattere di rovescio. sulla Sardegna sereno o poco nuvoloso


Sud

Lungo le coste tirreniche di Campania e Calabria iniziali condizioni di cielo molto nuvoloso con brevi piovaschi in esaurimento nel corso della mattinata e seguiti da ampie schiarite nel corso della giornata. sulle altre zone da poco nuvoloso a velato per nubi alte e sottili, ma senza fenomeni associati. Possibili brevi rovesci in zona appenninica nel corso del pomeriggio


Temperature

Minime in calo su Veneto, Friuli venezia giulia, Sardegna occidentale e in generale calo sulle regioni peninsulari meridionali; in aumento su aree pianeggianti di Piemonte e Lombardia, su Toscana, Umbria, coste dell' Emilia Romagna, Marche e Sicilia meridionale; senza variazioni altrove


Venti

Moderati da nord-ovest, con locali rinforzi su Sardegna e zone tirreniche

TRAFFICO LIVE, PERCORSI E PEDAGGI
in viaggio
 
Situazione in Europa

O alle ore 24:00 del 20/09/21: diagnosi sinottica su scenario euro-atlantico con evidenza su area nazionale: il flusso perturbato principale scorre al di sopra del 50°n delimitando due estese saccature intervallate da un'area anticiclonica posta tra scandinavia e mar del nord. In corrispondenza della gran bretagna inoltre lo stesso presenta un delta e si dirama in un flusso secondario che scende con direttrice retrograda fino alla penisola iberica, dove ruota ciclonicamente, disponendosi da sud-ovest sul Mediterraneo centroccidentale. In tale contesto sinottico avremo che l'Italia sara' interessata dall'intenso flusso sudoccidentale proveniente dalla penisola iberica con conseguente transito di masse d'aria calda e umida, maggiormente instabili al nord che sara' interessato da un minimo, sempre proveniente dalla penisola iberica ed in transito verso levante. A d+1 il flusso sudoccidentale sul Mediterraneo assume una debole circolazione anticiclonica con conseguente lieve risalita del geopotenziale, anche se permane la presenza di transienti in movimento verso levante, specie sulle regioni centrali. A d+2 l'espansione dell'anticiclone atlantico sull'area continentale centrale e la conseguente moderata risalita del promontorio sul Mediterraneo centrale, portano al graduale isolamento del cut-off sulla penisola iberica. Sull'Italia quindi avremo la sensibile risalita del geopotenziale, anche se permane il movimento di transienti verso levante nell'area compresa tra le due isole maggiori e la Calabria. Evoluzione prevista per le prossime 72 ore: evoluzione per il giorno 20 settembre 2021: temporali sparsi al centro-nord peninsulare ed aree costiere tirreniche, piu' intensi sulle regioni settentrionali ed in generale attenuazione serale al sud, Lazio, Umbria e Molise; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del paese. Venti da deboli a moderati, occidentali al centro-sud, con rinforzi sulle bocche di bonifacio, ed orientali in pianura padana, in generale attenuazione serale; deboli variabili sul resto del paese. evoluzione per il giorno 21 settembre 2021: addensamenti compatti al nord-ovest, area alpina, prealpina ed appenninica, versante Adriatico, con rovesci o temporali, da sparsi a diffusi, specie sulle regioni adriatiche centromeridionali; addensamenti cumuliformi sparsi sul restante settore peninsulare, con deboli locali piogge o rovesci; estese velature su isole maggiori e Calabria. Generale attenuazione dei fenomeni dalla serata. Venti deboli variabili, tendenti a disporsi dai quadranti orientali dal pomeriggio e ad intensificarsi leggermente. evoluzione per il giorno 22 settembre 2021: molte nubi sulle due isole maggiori e Calabria, con rovesci o temporali, da sparsi a diffusi, piu' intensi sulla Sardegna centromeridionale, in generale attenuazione serale; cielo da poco a parzialmente nuvoloso sul resto del paese. Venti deboli dai quadranti orientali, con locali intensificazio

Situazione in Italia

Ino alle ore 24:00 del 20/09/21: diagnosi sinottica su scenario euro-atlantico con evidenza su area nazionale: il flusso perturbato principale scorre al di sopra del 50°n delimitando due estese saccature intervallate da un'area anticiclonica posta tra scandinavia e mar del nord. In corrispondenza della gran bretagna inoltre lo stesso presenta un delta e si dirama in un flusso secondario che scende con direttrice retrograda fino alla penisola iberica, dove ruota ciclonicamente, disponendosi da sud-ovest sul Mediterraneo centroccidentale. In tale contesto sinottico avremo che l'Italia sara' interessata dall'intenso flusso sudoccidentale proveniente dalla penisola iberica con conseguente transito di masse d'aria calda e umida, maggiormente instabili al nord che sara' interessato da un minimo, sempre proveniente dalla penisola iberica ed in transito verso levante. A d+1 il flusso sudoccidentale sul Mediterraneo assume una debole circolazione anticiclonica con conseguente lieve risalita del geopotenziale, anche se permane la presenza di transienti in movimento verso levante, specie sulle regioni centrali. A d+2 l'espansione dell'anticiclone atlantico sull'area continentale centrale e la conseguente moderata risalita del promontorio sul Mediterraneo centrale, portano al graduale isolamento del cut-off sulla penisola iberica. Sull'Italia quindi avremo la sensibile risalita del geopotenziale, anche se permane il movimento di transienti verso levante nell'area compresa tra le due isole maggiori e la Calabria

Evoluzione

lunedì 20: Temporali sparsi al centro-nord peninsulare ed aree costiere tirreniche, piu' intensi sulle regioni settentrionali ed in generale attenuazione serale al sud, Lazio, Umbria e Molise; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del paese. Venti da deboli a moderati, occidentali al centro-sud, con rinforzi sulle bocche di bonifacio, ed orientali in pianura padana, in generale attenuazione serale; deboli variabili sul resto del paese

martedì 21: Addensamenti compatti al nord-ovest, area alpina, prealpina ed appenninica, versante Adriatico, con rovesci o temporali, da sparsi a diffusi, specie sulle regioni adriatiche centromeridionali; addensamenti cumuliformi sparsi sul restante settore peninsulare, con deboli locali piogge o rovesci; estese velature su isole maggiori e Calabria. Generale attenuazione dei fenomeni dalla serata. Venti deboli variabili, tendenti a disporsi dai quadranti orientali dal pomeriggio e ad intensificarsi leggermente

mercoledì 22: Molte nubi sulle due isole maggiori e Calabria, con rovesci o temporali, da sparsi a diffusi, piu' intensi sulla Sardegna centromeridionale, in generale attenuazione serale; cielo da poco a parzialmente nuvoloso sul resto del paese. Venti deboli dai quadranti orientali, con locali intensificazioni sulle due isole maggiori

Tendenza

giovedì 23: Addensamenti compatti su Sicilia e Calabria meridionale, con rovesci o temporali sparsi, in attenuazione serale; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del paese

venerdì 24: Cielo poco nuvoloso o velato su tutto il paese