Previsioni Meteo

Consulta le previsioni meteorologiche prima di metterti in viaggio!

Previsioni meteo per martedì 20

mercoledì 21
fascia oraria:
Zoom  per altre informazioni clicca qui sotto clicca sotto    Stampa Stampa Vedi sulla stessa mappa: Traffico  Pedaggi  Servizi 
Legenda completa »

Legenda Meteo

  • Rete Autostrade per l'Italia
  • Sereno
  • Nuvoloso
  • Coperto
  • Pioggia
  • Rete Altre Concessionarie
  • Rovesci
  • Temporale
  • Neve
  • Nebbia
A cura dell'Aeronautica Militare Aeronautica militare

Nord

Cielo in prevalenza nuvoloso su tutte le regioni, con rovesci sulle coste romagnole, che si attenueranno solo dalla notte

Centro

Molte nubi sulle regioni tirreniche e sull'Umbria con precipitazioni sparse localmente consistenti a carattere temporalesco. Attenuazione graduale dei fenomeni dalla sera a partire dalle coste toscane e Lazio settentrionale. Sulle restanti regioni in prevalenza nuvoloso. Addensamenti consistenti sull'Appennino marchigiano con rovesci associati, che dalla sera, si estenderanno al resto della regione. Durante la notte peggioramento sulla sadergna a partire dal settore occidentale

Sud

Molto nuvoloso su Sicilia, Calabria e Campania con piogge diffuse e isolati temporali, sulle restanti regioni cielo parzialmente nuvoloso con nubi piu' consistenti sulle aree ioniche con rovesci sparsi. Durante la notte i fenomeni saranno in attenuazione ad esclusione della Calabria tirrenica, dove permarranno delle precipitazioni sparse

Temperature

Massime in aumento al centro sud e sulle zone alpine, in flessione sulla pianura padana; minime in diminuzione al meridione e coste tirreniche centrali. Stazionaria altrove

Venti

Deboli dai quadranti settentrionali al centro nord; moderati meridionali al sud con rinforzi sulla Puglia salentina

Situazione in Europa

Un anticiclone dinamico centrato sul mar del nord si estende dalla groenlandia fino ai paesi baltici. Esso e' limitato da due saccature polari: una che si estende fino alla Russia europea e l'altra che dal canada si approfondisce verso se portandosi in fase con il vortice che ormai da giorni staziona sull'Europa centrale. Nel contempo il cut-off iberico, ormai ridotto a minimo relativo, trasla verso levante portandosi in serata sull'Italia meridionale. A d+1 dalla saccatura atlantica si isola un nuovo cut-off che va ad unirsi a quello preesistente sull'Europa centrale, formando cosi' una nuova struttura depressionaria che si porta appieno in area atlantica. Nel contempo il minimo relativo sull'Italia meridionale si porta in area balcanica, lasciando spazio dalla serata ad una iniziale risalita del geopotenziale risalita del geopotenziale sul Mediterraneo centroccidentale. A d+2 risale in modo piu' marcato sul Mediterraneo centroccidentale il geopotenziale, per via dell'ingresso di un promontorio di origine africana

Situazione in Italia

Il vortice sull'Europa centrale tende ad allontanarsi dal paese lasciando spazio ad una temporanea moderata risalita del geopotenziale, cui pero' fara' seguito, gia' dal pomeriggio l'arrivo di un nuovo minimo relativo da ovest, che si attestera' in serata sulle regioni meridionali interessando tutto il centro-sud con un sensibile aumento dell'avvezione fredda. . A d+1il minimo relativo al sulle regioni meridionali del paese tende a traslare verso est lasciando spazio dalla serata ad una iniziale risalita del geopotenziale. A d+2 risale ulteriormente il geopotenziale sul paese per via dell'ingresso di un promontorio di origine africana che interessera' tutta l'area mediterranea centroccidentale

Evoluzione

martedì 20: Cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni centrali e su quelle meridionali tirreniche con rovesci o temporali diffusi, localmente ancora intensi sulle regioni tirreniche peninsulari; molte nubi anche al nord ma con soltanto locali piogge o rovesci sull'Emilia-Romagna sudorientale; estesa nuvolosita' medio-alta con piogge o temporali sparsi, in generale di debole intensita'. Parziale attenuazione dei fenomeni dalla serata. Venti ancora da moderati a forti dai quadranti occidentali sulle regioni ioniche; generalmente da deboli a moderati sul resto del centro-sud ed in pianura padana; deboli variabili sul resto del paese

mercoledì 21: Al primo mattino ancora residui addensamenti compatti sulle regioni adriatiche ma in rapido dissolvimento; nuovi addensamenti compatti invece su nord-ovest e Sardegna, con rovesci o temporali sparsi, sui rispettivi settori occidentali; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del paese. Dalla tarda mattinata estensione della nuvolosita' compatta alle aree costiere tirreniche con deboli iniziali fenomeni temporaleschi, in moderata intensificazione pomeridiana. Venti da deboli a moderati occidentali sulle regioni meridionali; deboli variabili sul resto del paese

giovedì 22: Al primo mattino ancora addensamenti compatti sulle regioni centrorientali del nord e su quelle tirreniche, con ancora deboli locali fenomeni temporaleschi; ampi spazi di sereno sul resto del paese. Dalla seconda parte della mattinata graduale diradamento della nuvolosita' a attenuazione dei fenomeni, con i serata cielo da poco a parzialmente nuvoloso su tutto il paese. Venti ancora deboli occidentali al mattino al centro-sud, in attenuazione pomeridiana e deboli variabili sul resto del paese

Tendenza

venerdì 23: Al mattino molte nubi sulle regioni centroccidentali del nord e sulle aree costiere tirreniche centrali peninsulari, con deboli piogge o locali rovesci; cielo in generale parzialmente nuvoloso sul resto del paese. Dal pomeriggio aumento della nuvolosita' compatta sule resto del nord, Toscana Umbria e Marche, con piogge o rovesci diffusi, dapprima sulle regioni centroccidentali e sula Toscana, ma in successiva estensione serale anche al resto del nord

sabato 24: Al mattino cielo molto nuvoloso o coperto al nord e sulle regioni tirreniche peninsulari con rovesci o temporali diffusi, localmente anche intensi al nor-est; spesse velature sul resto del paese. Dal pomeriggio estensione del maltempo anche alle restanti regioni centrali. In serata parziale attenuazione dei fenomeni al centro-nord e loro contestuale intensificazione al sud, specie versante tirrenico