Previsioni Meteo

Consulta le previsioni meteorologiche prima di metterti in viaggio!

Previsioni meteo per martedì 15

  • Sereno
  • Nuvoloso
  • Coperto
  • Pioggia
  • Rovesci
  • Temporale
  • Neve
  • Nebbia
Legenda completa »
Aeronautica militare
Previsioni Meteo a cura
dell'Aeronautica Militare
Previsioni meteo per martedì 15

Nord

Cielo sereno o poco nuvoloso tranne addensamenti pomeridiani sulle aree montane, che sulle Alpi occidentali saranno associati a locali rovesci anche temporaleschi. Dalla serata transito di velature da nord verso sud


Centro

Cielo sereno o poco nuvoloso salvo la formazione di nubi cumuliformi sui rilievi nel pomeriggio, piu' compatte sull'alta Toscana ma con bassa probabilita' di deboli precipitazioni


Sud

Tempo stabile e soleggiato


Temperature

Massime in aumento su Veneto, Sardegna e Romagna; in calo su Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia e sul meridione, generalmente stazionarie altrove; minime in calo su coste toscane, Lazio, bassa Calabria e Sicilia; in rialzo su nord Veneto, rilievi emiliano-romagnoli, regioni centromeridionali adriatiche, Campania e Basilicata; senza variazioni di rilievo altrove;


Venti

Moderati nordorientali sulle regioni ioniche e del basso Adriatico; deboli variabili, a prevalente regime di brezza lungo le coste

TRAFFICO LIVE, PERCORSI E PEDAGGI
in viaggio
 
Situazione in Europa

O alle ore 24:00 del 15/06/21: diagnosi sinottica su scenario euro-atlantico con evidenza su area nazionale: il flusso perturbato principale continua a scorrere al di sopra del 50° parallelo n dall'atlantico settentrionale fino al mare di barents mentre un minimo staziona di fronte al portogallo interessando la penisola iberica. Un promontorio interciclonico e' presente sul Mediterraneo centro-occidentale, con asse esteso dall'algeria fino alla pianura russa; sul bordo orientale di quest'ultimo scorrono deboli infiltrazioni di aria piu' fresca che si mantengono piu' attive sull'egeo dove e' presente un cut-off in lento movimento verso levante. In questo contesto per la giornata odierna il campo barico sull'Italia si manterra' su valori relativamente alti e livellati con prevalenti condizioni di stabilita' su gran parte del paese; solo le estreme regioni meridionali e l'area ionica saranno ancora influenzate dall'azione del vortice greco, seppur marginalmente. A d+1 il minimo presente tra portogallo e Africa nord-occidentale continuera' a muoversi verso sud favorendo l'ulteriore consolidamento del promontorio sul Mediterraneo centro-occidentale con conseguente ulteriore stabilizzazione della colonna atmosferica; in tale contesto, tuttavia, le regioni adriatiche saranno interessate da modeste infiltrazioni di aria piu' fresca in quota provenienti dall'area balcanica e richiamate dal minimo orientale in trasferimento verso l'area compresa tra il mar nero e l'anatolia. A d+2 la spinta meridiana del vortice occidentale, ormai in fase con la saccatura islandese, consolidera' ulteriormente il promontorio africano presente tra il Mediterraneo centrale e l'Europa centrorientale; contestualmente il cut-off sul mar nero continuera' a modulare deboli disturbi in quota su gran parte del settore centromeridionale peninsulare. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: evoluzione per il giorno 15 giugno 2021: isolate piogge o brevi rovesci tra notte e mattino su Calabria meridionale e nord-est Sicilia. Locali e brevi piovaschi pomeridiani su catena alpina, specie centro e sulla porzione piu' settentrionale appenninica. Ventilazione settentrionale in attenuazione sulla Puglia. evoluzione per il giorno 16 giugno 2021: locali temporali pomeridiani su Appennino settentrionale e soprattutto sul settore alpino e prealpino, specie di Lombardia, Trentino-Alto Adige e Piemonte con sconfinamenti dei fenomeni sulle zone pianeggianti di quest'ultimo; stabile sul resto d'Italia. evoluzione per il giorno 17 giugno 2021: condizioni instabili su gran parte del nord-ovest, restanti Alpi e sull'Appennino centrosettentrionale con rovesci e locali temporali, in esaurimento serale, eccezion fatta per settori valdostano e piemontese. Bel tempo altrove. Rinforzi di ven

Situazione in Italia

Ino alle ore 24:00 del 15/06/21: diagnosi sinottica su scenario euro-atlantico con evidenza su area nazionale: il flusso perturbato principale continua a scorrere al di sopra del 50° parallelo n dall'atlantico settentrionale fino al mare di barents mentre un minimo staziona di fronte al portogallo interessando la penisola iberica. Un promontorio interciclonico e' presente sul Mediterraneo centro-occidentale, con asse esteso dall'algeria fino alla pianura russa; sul bordo orientale di quest'ultimo scorrono deboli infiltrazioni di aria piu' fresca che si mantengono piu' attive sull'egeo dove e' presente un cut-off in lento movimento verso levante. In questo contesto per la giornata odierna il campo barico sull'Italia si manterra' su valori relativamente alti e livellati con prevalenti condizioni di stabilita' su gran parte del paese; solo le estreme regioni meridionali e l'area ionica saranno ancora influenzate dall'azione del vortice greco, seppur marginalmente. A d+1 il minimo presente tra portogallo e Africa nord-occidentale continuera' a muoversi verso sud favorendo l'ulteriore consolidamento del promontorio sul Mediterraneo centro-occidentale con conseguente ulteriore stabilizzazione della colonna atmosferica; in tale contesto, tuttavia, le regioni adriatiche saranno interessate da modeste infiltrazioni di aria piu' fresca in quota provenienti dall'area balcanica e richiamate dal minimo orientale in trasferimento verso l'area compresa tra il mar nero e l'anatolia. A d+2 la spinta meridiana del vortice occidentale, ormai in fase con la saccatura islandese, consolidera' ulteriormente il promontorio africano presente tra il Mediterraneo centrale e l'Europa centrorientale; contestualmente il cut-off sul mar nero continuera' a modulare deboli disturbi in quota su gran parte del settore centromeridionale peninsulare. Previsioni su area nazionale per le prossime 72 ore: evoluzione per il giorno 15 giugno 2021: isolate piogge o brevi rovesci tra notte e mattino su Calabria meridionale e nord-est Sicilia. Locali e brevi piovaschi pomeridiani su catena alpina, specie centro e sulla porzione piu' settentrionale appenninica. Ventilazione settentrionale in attenuazione sulla Puglia. evoluzione per il giorno 16 giugno 2021: locali temporali pomeridiani su Appennino settentrionale e soprattutto sul settore alpino e prealpino, specie di Lombardia, Trentino-Alto Adige e Piemonte con sconfinamenti dei fenomeni sulle zone pianeggianti di quest'ultimo; stabile sul resto d'Italia. evoluzione per il giorno 17 giugno 2021: condizioni instabili su gran parte del nord-ovest, restanti Alpi e sull'Appennino centrosettentrionale con rovesci e locali temporali, in esaurimento serale, eccezion fatta per settori valdostano e piemontese. Bel tempo altrove. Rinforzi di vento

Evoluzione

martedì 15: Isolate piogge o brevi rovesci tra notte e mattino su Calabria meridionale e nord-est Sicilia. Locali e brevi piovaschi pomeridiani su catena alpina, specie centro e sulla porzione piu' settentrionale appenninica. Ventilazione settentrionale in attenuazione sulla Puglia

mercoledì 16: Locali temporali pomeridiani su Appennino settentrionale e soprattutto sul settore alpino e prealpino, specie di Lombardia, Trentino-Alto Adige e Piemonte con sconfinamenti dei fenomeni sulle zone pianeggianti di quest'ultimo; stabile sul resto d'Italia

giovedì 17: Condizioni instabili su gran parte del nord-ovest, restanti Alpi e sull'Appennino centrosettentrionale con rovesci e locali temporali, in esaurimento serale, eccezion fatta per settori valdostano e piemontese. Bel tempo altrove. Rinforzi di vento orientali sulla Sardegna

Tendenza

venerdì 18: Rovesci o temporali fino la tarda mattina su Valle d'Aosta, Alpi piemontesi e lombarde, in estensione da meta' giornata anche al restante settore alpino, con fenomeni in esaurimento tardo pomeridiano/serale. Cielo sereno o velato sul resto d'Italia, salvo brevi rovesci probabili dalla tarda mattina e nel primo pomeriggio su Appennino abruzzese e laziale, aree interne e appenniniche di Campania, Basilicata e nord Calabria

sabato 19: Deboli rovesci tra mattino e pomeriggio sulla catena alpina ed Appennino meridionale; bel tempo altrove con passaggi di innocue velature sulle altre zone centrosettentrionali