go top
cerca
cerca fino alla data

 

ASPI: PUNTATA REPORT, LA SOCIETA' PARTE CIVILE NEL PROCESSO SUI RAPPORTI TRA DUE DIPENDENTI E LA FAMIGLIA VUOLO



In relazione alle anticipazioni di stampa sulla puntata di Report in onda stasera, che riprendono accuse già pubblicate nove mesi fa da alcuni organi di stampa cui la società aveva già risposto chiarendo la sua posizione, si ribadisce che nel procedimento avviato nel 2012 su presunte infiltrazioni di organizzazioni malavitose mediante una serie di appalti affidati alla famiglia Vuolo, la società è stata considerata "parte lesa". Per questo motivo Autostrade per l'Italia, che già nelle precedenti udienze ha manifestato la volontà di costituirsi parte civile, procederà formalmente nel corso dell'udienza preliminare del 19 dicembre presso il Tribunale di Roma.

I due dipendenti della società coinvolti nel procedimento sono stati rimossi dall'incarico che svolgevano all'epoca dei fatti. La società si riserva di assumere ulteriori provvedimenti nei loro confronti, anche sulla base di quanto emergerà nella prossima udienza del 19 dicembre, in applicazione del necessario rigore rispetto ai comportamenti contestati.

Autostrade per l'Italia ribadisce la propria totale estraneità ai fatti narrati e confida che la giustizia possa far luce al più presto su eventuali responsabilità di singoli.