go top
cerca
cerca fino alla data

 

GENOVA: AUTOSTRADE PER L’ITALIA SUPPORTA GLI STUDENTI CHE VIVONO NELLA ZONA ROSSA

Roma, 3 settembre 2018 – Autostrade per l'Italia ha deciso di supportare anche i piccoli che frequentano asili nido e scuole materne, gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e gli studenti universitari che vivono nella Zona Rossa. A partire da domani 4 settembre 2018 gli studenti genovesi che vivono in famiglia o da soli all'interno della Zona Rossa, e che quindi sono stati costretti ad abbandonare le loro abitazioni, potranno ricevere dalla società un contributo economico di 500 euro a testa.
Questo contributo consentirà loro di sostenere le spese per gli studi - ad esempio per l'acquisto dei libri di testo - in vista dell'imminente riapertura dell'anno scolastico fissata a Genova per lunedì 17 settembre.
Anche in questo caso, come per gli altri contributi già versati, per ottenere basta rivolgersi ai due Punti di contatto allestiti da Autostrade per l'Italia presso il Centro Civico Buranello e la scuola Caffaro. Il contributo è un'ulteriore iniziativa di Autostrade per l'Italia per supportare gli abitanti della Zona Rossa consentendo loro di far fronte alle prime necessità, dopo i contributi versati a circa 250 famiglie che hanno dovuto abbandonare le proprie case, i rimborsi delle rate del mutuo e i contributi a commercianti e artigiani.