cerca
cerca fino alla data

AUTOSTRADE PER L’ITALIA COLLOCA SUL MERCATO UN NUOVO PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CON SCADENZA 2030


· Nuova emissione da 1 miliardo di euro, con una richiesta di circa 2 miliardi.
· L’operazione di oggi si aggiunge alla recente emissione di dicembre 2020 per 1,25 miliardi e consolida le risorse a supporto di investimenti, manutenzioni e piani di sviluppo del Piano Industriale della Società.

Roma, 12 gennaio 2021 – Autostrade per l’Italia ha collocato oggi obbligazioni riservate agli Investitori Istituzionali per 1 miliardo di euro. La domanda, che è stata di circa 2 miliardi, conferma, unitamente al recente collocamento da 1,25 miliardi di euro, il solido posizionamento della Società sui mercati internazionali del credito.
Con la collocazione odierna, Autostrade per l’Italia si è dunque dotata di tutte le risorse finanziarie necessarie per il pieno supporto degli importanti piani di investimento e manutenzione - già definiti nel nuovo PEF – oltre che delle altre attività strategiche e di sviluppo del nuovo Piano Industriale.
Le nuove obbligazioni da 1 miliardo di euro saranno quotate presso il Global Exchange Market MTF della Borsa Irlandese (Irish Stock Exchange). Le principali condizioni del nuovo prestito sono:
· Ammontare pari a €1.000 milioni;
· Data di Regolamento 15 gennaio 2021;
· Scadenza 15 gennaio 2030;
· Cedola fissa pari a 2,00%, pagabile ogni anno nel mese di dicembre, a partire dal 15 gennaio 2022;
· Prezzo di emissione di 99,099%;
· Rendimento effettivo a scadenza pari a 2,111%, corrispondente a un rendimento di 235 punti base sopra il tasso di riferimento mid-swap.

Autostrade per l’Italia ha incaricato Morgan Stanley come Sole Global Coordinator and Sole Active Bookrunner; Banca Akros, BNP Paribas, Goldman Sachs, Imi - Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Natixis, UBI Banca e UniCredit, come other bookrunners.
Gli studi legali White & Case e Allen & Overy hanno supportato, rispettivamente, la Società e le Banche.
* * *
I titoli non sono stati, né si prevede saranno in futuro, registrati ai sensi della legge statunitense Securities Act of 1933 (il “Securities Act”), pertanto non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti o a US person eccetto in regime di registrazione ai sensi del Securities Act o di deroga.
Negli Stati Membri dello Spazio Economico Europeo (“SEE”), il presente avviso è rivolto e potrà essere trasmesso esclusivamente a soggetti considerati “investitori qualificati” (gli "Investitori Qualificati") ai sensi dell'articolo 2(e) del Regolamento (UE) 2017/1129.
Esclusivamente clienti professionali e controparti qualificate (MiFID II) / No PRIIPs KID – Il mercato finale di riferimento individuato dai “produttori” (ai fini degli obblighi di governance dei prodotti MiFID II) è costituito esclusivamente da clienti professionali e controparti qualificate (tutti i canali di distribuzione). Nessun documento informativo (KID) ai sensi del Regolamento (UE) n. 1286/2014 (Regolamento PRIIPs) è stato predisposto in quanto gli investitori al dettaglio non sono destinatari dell’offerta.


NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO OR TO ANY PERSON LOCATED OR RESIDENT IN THE UNITED STATES, ITS TERRITORIES AND POSSESSIONS, (INCLUDING PUERTO RICO, THE U.S. VIRGIN ISLANDS, GUAM, AMERICAN SAMOA, WAKE ISLAND AND THE NORTHERN MARIANA ISLANDS), ANY STATE OF THE UNITED STATES OR THE DISTRICT OF COLUMBIA OR TO ANY U.S. PERSON OR TO ANY PERSON LOCATED OR RESIDENT IN ANY OTHER JURISDICTION WHERE IT IS UNLAWFUL TO DISTRIBUTE THIS DOCUMENT.
2021-01-12 Bond ASPI - ITA.pdf