Smiley face

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

La Variante di Valico consente di risparmiare circa 15 minuti e di consumare meno carburante per via del percorso più agevole.

Assolutamente no, il tratto della A1 sostituito dalla Variante di Valico continuerà ad essere percorribile. Alleggerita dal traffico diventerà il percorso panoramico ideale, adatto anche a riscoprire il territorio circostante.

La Variante di Valico è percorribile sia dai mezzi leggeri che dai mezzi pesanti.

Sulla A1 Panoramica (tracciato originale) il limite di velocità è di 100 km/h, dove vige un limite inferiore è installata apposita segnaletica verticale.
Sulla A1 Direttissima (Variante di Valico) il limite di velocità è 130 Km/h; nei tratti dove vige un limite di velocità inferiore ai 130 km/h (dal km 32+000 al km 32 +966 in direzione sud e dal km 0+930 al km 0+000 in direzione nord - dove vige il limite di 100 km/h) è installata apposita segnaletica verticale.
In alcune gallerie viene riportato il limite consigliato di 110 km/h in occasione delle attività di manutenzione che sono necessarie e ripetitive alla luce delle moderne tecnologie presenti all'interno delle stesse gallerie.
In A1 Direttissima il Tutor è presente all'interno della Galleria di Base

I nuovi caselli sono due , uno già fruibile denominato Badia ed uno in costruzione denominato Firenzuola. Per quanto riguarda le Aree di Servizio, attualmente è operativa quella di "Aglio" in carreggiata Nord, mentre è in via di apertura l'Area di Servizio "Badia" in carreggiata Sud.

I caselli della vecchia A1 rimarranno in funzione. Per quanto riguarda l'erogazione dei servizi autostradali (carburanti, ristoro e parcheggi), questi saranno garantiti per l'utenza che si troverà a percorrere il tratto tradizionale.

Il vecchio tratto dell'A1 è un normale tratto autostradale e sarà oggetto di manutenzione ordinaria e straordinaria, come sempre.

Certamente. La Polizia Stradale continuerà a garantire il servizio anche sul tratto tradizionale dell'A1.