Autostrade per l'Italia

I maggiori cantieri sulla rete

La rete / I maggiori cantieri sulla rete

I maggiori cantieri sulla rete

Il Gruppo ASPI sta realizzando un importante piano di investimenti per il potenziamento e l'ammodernamento della rete autostradale. Per questo è operativo il Cashback del pedaggio, il servizio attivo su tutta la rete ASPI per i ritardi legati ai cantieri in corso per l'ammodernamento delle infrastrutture autostradali.

Scopri di più

 

A1 MILANO-NAPOLI: APERTA DAL 1 SETTEMBRE STAZIONE FIRENZE IMPRUNETA

PROSEGUE LA SECONDA FASE DEI LAVORI IN CARREGGIATE INTERNA, NELLE TRATTA FIRENZE SUD-FIRENZE SCANDICCI 

Firenze, 30 agosto 2021 - Sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto cittadino tra Firenze Sud e Firenze Scandicci, per consentire il proseguimento dei lavori di ammodernamento delle quattro gallerie Pozzolatico, Brancolano, Lastrone e Melarancio, situate tra il km 297+900 e il km 292+200, in direzione Bologna, sarà chiusa dalla notte del 1 settembre dalle ore 22:00 in modalità permanente la carreggiata interna. La tipologia di attività, come avvenuto per il cantiere nelle gallerie in carreggiata esterna, che verrà concluso nella giornata di domani, necessita infatti la chiusura al transito per essere portate avanti nel minor tempo possibile e in sicurezza per viaggiatori e lavoratori. La nuova configurazione del cantiere consentirà, dalla mattina del 1 settembre alle ore 6, la definitiva riapertura della carreggiata esterna e dello svincolo di Firenze Impruneta, in entrambe le direzioni. 

La programmazione delle attività e la disposizione del cantiere è stata oggetto di condivisione con il MIMS e i Sindaci del territorio, nel tavolo congiunto aperto in sede prefettizia, a partire dall'avvio dei lavori in corso sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto cittadino tra Firenze Sud e Firenze Scandicci, dove si stanno svolgendo gli interventi di potenziamento e ammodernamento delle dei quattro fornici. 
La nuova cantierizzazione in carreggiata interna consentirà il regolare transito sulle carreggiate esterne e l'apertura permanente della stazione di Firenze Impruneta con la relativa sospensione delle esenzioni del pedaggio. La misura era stata attivata il 23 giugno in considerazione della chiusura del casello, necessaria per la prima fase dei lavori in carreggiata esterna. 

Gli interventi, condivisi con il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili, rientrano nel piano nazionale che Autostrade per l'Italia ha avviato sull'intera rete autostradale, a seguito dei controlli effettuati nei mesi scorsi, secondo i nuovi e approfonditi standard e con la finalità di allungare la vita utile dei tunnel. 

AMMODERNAMENTO OPERE A14 BOLOGNA-TARANTO: CONDIVISO AL TAVOLO CON REGIONE ABRUZZO E COMUNI IL PROGRAMMA DELLE NUOVE FASI DI LAVORO

PREVISTA LA SOSPENSIONE DEI CANTIERI IN OCCASIONE DELLE PRINCIPALI FESTIVITA' E LAVORAZIONI IN SERIE PER INTERVENIRE CONTESTUALMENTE SU PIU' OPERE E CONTENERE LA DURATA DEL PROGRAMMA.

SARA' ATTIVO IL NUOVO SERVIZIO DI CASHBACK DEL PEDAGGIO IN CASO DI RITARDI ATTRAVERSO L'APP GRATUITA FREE TO X

Pescara, 15 settembre 2021 - Torna operativo a partire da lunedì 20 settembre il piano di ammodernamento della rete, avviato da Autostrade per l'Italia sulla tratta della A14 tra Val Vibrata e Pescara Sud e sospeso nel mese di luglio per agevolare gli spostamenti verso le località turistiche. Il cronoprogramma delle attività del prossimo trimestre vedrà tre macro fasi, intervallate da sospensioni pianificate, come avvenuto per la pausa estiva, legate alle festività calendarizzate fino a fine anno, con la massima attenzione agli utenti, in considerazione dei maggiori flussi previsti.

Le modalità di cantierizzazione sono state condivise nella mattina di oggi a un tavolo con le Istituzioni territoriali, coordinato dalla Regione Abruzzo, a cui hanno preso parte anche i sindaci dei Comuni attraversati dalla direttrice Adriatica nel tratto abruzzese. Erano presenti tra gli altri i rappresentanti dei Comuni di Pescara, Città S. Angelo, Silvi e Tortoreto.
Sarà come sempre garantito il massimo impegno delle imprese e dei tecnici coinvolti, che opereranno in turni continui h.24 sette giorni su sette. Complessivamente coinvolti circa 200 operatori per un investimento di 32 milioni di euro.

Per contenere la durata complessiva del programma, verranno eseguite contestualmente ai lavori in galleria le attività di sostituzione e ammodernamento delle barriere di sicurezza, completate le quali sarà possibile rimuovere le limitazioni attualmente attive in corrispondenza dei margini e il conseguente ripristino della piena fruibilità della carreggiata.

Il programma dettagliato dei lavori è consultabile sulla pagina dedicata del sito della società dove saranno inserite le previsioni sulle possibili turbative e pubblicati costanti aggiornamenti durante la fase operativa dei cantieri.

La Direzione di Tronco di Pescara di Autostrade per l'Italia ha predisposto un servizio dedicato con squadre addette al pronto intervento e alle segnalazioni di eventuali turbative e con personale della Protezione Civile per fornire assistenza agli utenti in caso di difficoltà.

Gli utenti che subiranno rallentamenti per la presenza dei cantieri, potranno attivare la procedura per il rimborso del pedaggio attraverso l'app Free to X, disponibile gratuitamente su tutti gli store per dispositivi Android e IOS. Il servizio di cashback del pedaggio autostradale, previsto nell'ambito del piano strategico di trasformazione di Autostrade per l'Italia, sulle tratte in gestione, è aperta infatti da oggi a una fase sperimentale (fino al 31/12/2021) per l'utilizzo di massa, indipendentemente dalla classe di veicolo e dal mezzo di pagamento utilizzato. Ai consorzi e ai loro associati il servizio sarà reso accessibile in una fase successiva, grazie a un processo di adesione dedicato che consentirà di recuperare retroattivamente i rimborsi relativi agli itinerari percorsi dal 15 settembre.  Maggiori informazioni disponibili sul sito FREE TO X.

 

A23 UDINE-TARVISIO, AL VIA L'ULTIMA FASE DEGLI INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO NELLA GALLERIA LAGO TRA GEMONA E CARNIA

LAVORI ESEGUITI IN CONTINUITA' PER CONSENTIRE IL COMPLETAMENTO PRIMA DELLA STAGIONE SCIISTICA

ATTIVO IL NUOVO SERVIZIO DI CASHBACK DEL PEDAGGIO IN CASO DI RITARDI ATTRAVERSO L'APP GRATUITA FREE TO X

Udine, 17 settembre 2021 – Proseguono le attività di consolidamento all'interno della galleria "Lago" Nord, situata al km 54+300 della A23 Udine-Tarvisio, nel tratto compreso tra Gemona e Carnia, che rientrano nell'ambito del piano di interventi per il potenziamento e l'ammodernamento della rete che Autostrade per l'Italia, avviato su tutte le tratte in gestione.

Per consentire l'esecuzione dell'ultima fase delle attività, il cantiere opererà in modalità continuativa anche nei fine settimana, garantendo comunque la transitabilità del tratto su una corsia per senso di marcia. Le lavorazioni che verranno avviate richiedono infatti la piena disponibilità del fornice non consentendo pertanto la parziale riapertura al traffico nei week end, come fatto per il periodo estivo, caratterizzato da volumi di traffico maggiori. L'intensificazione delle attività consentirà inoltre di poter concludere il piano di ammodernamento del tunnel entro ottobre e garantire il regolare transito dei veicoli in prossimità della stagione sciistica.

Le attività in corso nel fornice Nord della galleria Lago prevedono il ripristino su circa 10.000 metri quadrati di rivestimento della galleria, intervento progettato sulla base degli esiti delle verifiche approfondite condotte su più fasi da società esterne di ingegneria, secondo i recenti standard di controllo delle gallerie introdotti in cooperazione con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS). 

Il programma dettagliato dei lavori è consultabile sulla pagina dedicata del sito della società dove saranno inserite le previsioni sulle possibili turbative e pubblicati costanti aggiornamenti durante la fase operativa dei cantieri.

Si ricorda che è attiva la procedura per il rimborso del pedaggio attraverso l'app Free to X, disponibile gratuitamente su tutti gli store per dispositivi Android e IOS, in caso di ritardi correlati ai transiti. Il servizio di cashback del pedaggio autostradale, previsto nell'ambito del piano strategico di trasformazione di Autostrade per l'Italia, sulle tratte in gestione, è aperta infatti da oggi a una fase sperimentale (fino al 31/12/2021) per l'utilizzo di massa, indipendentemente dalla classe di veicolo e dal mezzo di pagamento utilizzato. Ai consorzi e ai loro associati il servizio sarà reso accessibile in una fase successiva, grazie a un processo di adesione dedicato che consentirà di recuperare retroattivamente i rimborsi relativi agli itinerari percorsi dal 15 settembre.  Maggiori informazioni disponibili sul sito FREE TO X.

A27: AL VIA GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE NEL FORNICE SUD DELLA MONTE BALDO
AL VIA GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE NEL FORNICE SUD DELLA MONTE BALDO
CONCLUSO IL PIANO DI ISPEZIONI NOTTURNE NELLE GALLERIE, LAVORI H24, 7 GIORNI SU 7, CON L'IMPIEGO DI 150 UOMINI, OLTRE 30 MEZZI SPECIALI E 16 MILIONI DI EURO DI INTERVENTO DA PARTE DI ASPI

INDIVIDUATE INSIEME AL COMUNE DI VITTORIO VENETO, E AGLI ENTI TERRITORIALI, SOLUZIONI DI VIABILITA' ALTERNATIVA PER I FINE SETTIMANA

Roma, 5 maggio 2021 – Nell'ambito del programma nazionale che Autostrade per l'Italia sta portando avanti per l'ammodernamento della rete, da venerdì 7 maggio verranno avviati, in modalità continuativa, i lavori di manutenzione della galleria Monte Baldo Sud in A27, tra il Km 58+350 ed il Km 52+288. Le attività di consolidamento del fornice, lungo quasi 2 chilometri, sono state pianificate appena concluse le verifiche approfondite, condotte su più fasi durante l'orario notturno anche nelle scorse settimane in tutte le gallerie del tratto, applicando tecnologie e standard di controllo - allineati ai migliori protocolli internazionali - introdotti in condivisione con il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili.
Le attività, che riguardano interventi di ripristino su circa 30.000 metri quadrati di rivestimento del fornice, verranno eseguite H 24, sette giorni su sette, per un impegno economico complessivo di oltre 16 milioni di euro. Il piano di cantierizzazione, concertato con il Ministero concedente, è stato condiviso nella sede della Prefettura di Treviso del Comitato Operativo Viabilità che ha coinvolto gli Enti territoriali competenti. Nell'incontro sono state analizzate e condivise le possibili soluzioni di gestione dei flussi - sulla base dei dati medi storici del periodo - finalizzate a contenere i riflessi sul territorio e sulla viabilità esterna. Il tavolo ha condiviso le modalità di cantierizzazione che prevedono la chiusura della galleria Monte Baldo Sud, e l'installazione di uno scambio di carreggiata che consenta di mantenere i flussi in doppio senso di marcia sulla canna di Nord.
Durante i fine settimana, con un aumento previsto dei flussi in particolare la domenica pomeriggio verso Venezia, verranno chiuse in entrata le stazioni autostradali di Fadalto e Vittorio veneto Nord, indirizzando gli utenti sulla SS51, verso Sud grazie al coordinamento della viabilità garantito al tavolo operativo da parte dell'ente gestore della SS51.

La Direzione di Tronco di Udine di Autostrade per l'Italia ha inoltre previsto un presidio stabile di squadre di addetti alla viabilità che, durante i picchi di traffico, potranno intervenire per gestire il senso unico alternato e migliorare l'afflusso dei veicoli sulle percorrenze esterne. Nell'incontro la Direzione locale di ASPI ha inoltre fornito la massima disponibilità al Comune di Vittorio Veneto per integrare la segnaletica necessaria e per effettuare i lavori di miglioramento della viabilità locale interessata dai maggiori flussi derivanti dalla deviazione e che verranno individuati e organizzati puntualmente con l'amministrazione comunale.