Autostrade per l'Italia

Comunicati stampa corporate

cerca fino alla data

AUTOSTRADE PER L’ITALIA NOMINA PIER FRANCESCO RAGNI DIRETTORE STUDI E STRATEGIE DEL GRUPPO


Roma, 2 agosto - Sostenere il percorso di trasformazione del Gruppo e guidare la transizione verso un modello integrato di gestione della mobilità, contribuendo alla definizione delle linee di innovazione, sviluppo ed indirizzo strategico di settore.

Questa la mission con la quale il CdA di Autostrade per l’Italia ha deliberato la costituzione della Direzione Studi e Strategie ASPI, affidandone la guida a Pier Francesco Ragni. Ingegnere, attualmente Chief Financial Officer in Cassa Depositi e Prestiti, ha precedenti esperienze in Fincantieri, BNL, Banca Imi e PWC.

Ragni verrà nominato anche Amministratore Delegato di Elgea, la società del Gruppo Autostrade per l'Italia che progetta, realizza e gestisce impianti fotovoltaici, valorizzando le aree lungo e intorno alla rete autostradale.

Al nuovo Centro Studi e Strategie, che avvierà la sua attività a settembre, saranno affidati compiti di fondamentale importanza per il futuro del Gruppo Autostrade per l’Italia. Non soltanto definire obiettivi e strategie di sviluppo, ma anche intercettare e analizzare i nuovi trend di mercato, identificare le proposte di incremento commerciale del business, oltre a valutare opportunità di partnership strategiche con altri player e di eventuali acquisizioni.

La nuova struttura avrà inoltre un ruolo centrale nella supervisione e nel monitoraggio delle attività connesse al Programma Mercury, col quale Autostrade per l’Italia si candida a rivestire un ruolo da protagonista - anche all’estero - nelle attività di progresso nel campo della mobilità sostenibile e digitale, in collaborazione con le società controllate Movyon, Tecne, Free to X ed Elgea.

Con il Programma Mercury, infatti, il Gruppo Autostrade per l’Italia lavora alla costruzione di un grande polo unitario e coordinato per l’innovazione tecnologica, al fine di garantire infrastrutture più sicure e partecipare da protagonisti alla rivoluzione che decarbonizzazione, digitalizzazione e nuovi servizi di trasporto stanno apportando a tutti i sistemi di mobilità.

Mercury si articola in capitoli che intercettano le innovazioni di sistema, quali Connected infrastructure, Intelligent roads, Flexible pricing, Green solutions e Urban mobility.

Un competence center del Gruppo per quanto riguarda l’innovazione, quindi, con un ruolo di coordinamento delle società controllate Free to X, Elgea, Movyon.