Autostrade in Numeri

risultati e numeri

Autostrade è il primo network autostradale a pedaggio europeo per estensione della rete e il maggiore investitore privato del settore! Numero uno al mondo nel telepedaggio e nell’infomobilità

  • 69% Riduzione del tasso di mortalità dal 1999 ad oggi sulla rete del Gruppo in Italia
  • 61% Riduzione del tempo perso in coda a causa dei congestionamenti del traffico dal 2006 ad oggi
  • 5.000 km di autostrade a pedaggio gestite in Italia, Brasile, Cile, Polonia e India
  • 5 milioni di clienti al giorno
  • 864 km di opere di potenziamento della rete italiana
  • 21,9 miliardi di euro di investimenti previsti dal piano di potenziamento e ammodernamento sulla rete del Gruppo in Italia
  • 83% della rete ricoperta con pavimentazione drenante (con esclusione dei tratti in cui non è opportuno intervenire : tratti di montagna, gallerie, lavori in corso)
  • 2.965 km la rete gestita in Italia
  • 46.200 milioni di km percorsi sulla rete nel 2013
  • Oltre 7.000 persone, 2.600 telecamere e 1.500 sensori per garantire il monitoraggio e l’assistenza sulla rete italiana del Gruppo
  • 2.500 km di carreggiata coperti dal sistema Safety Tutor
  • 228 Aree di Servizio sulla rete del Gruppo Italia
  • 1885 veicoli per le operazioni invernali controllati con tracciamento satellitare
  • 68 “Punto Blu” per l’assistenza commerciale ai clienti
  • 2.202 porte di esazione di cui 525 porte Telepass dedicate
  • 8 milioni di utenti Telepass
  • 1.442 pannelli a messaggio variabile per l’informazione sul traffico
  • 302 km di barriere anti rumore installate lungo la rete del Gruppo
  • Circa 10,5 MWp la potenza totale installata dei pannelli fotovoltaici previsti entro al 2012
  • -40% di consumi energetici per l’illuminazione delle gallerie grazie all’introduzione della tecnologia LED
  • Oltre 11.400 tonnellate all’anno di CO2 evitate grazie all’installazione di impianti fotovoltaici e ad interventi di efficienza energetica
  • 19.518 tonnellate di CO2 evitate dal 2006 ad oggi grazie alla riduzione dei fenomeni di congestione del traffico