Energia

Aree di Lavoro

L’utilizzo sostenibile delle risorse energetiche è uno dei principi cardine della politica ambientale di Autostrade per l’Italia.
Ottimizzazione dei consumi e spostamento verso l’utilizzo di fonti rinnovabili, tramite l’innovazione nella tecnologia e nei processi di lavoro. Il futuro è nei modelli di business sostenibili e socialmente responsabili, per il Gruppo il risparmio energetico è già realtà.


I vantaggi di un sistema produttivo che risponde ai criteri di utilizzo sostenibile delle risorse energetiche ricadono non solo sull’azienda, ma anche sull’ambiente e la comunità tutta. L’utilizzo responsabile delle fonti d’energia è in molti casi un prerequisito che le istituzioni – comunitarie e nazionali – richiedono per concedere le autorizzazioni a svolgere un’attività.

Pur non sottostando a obblighi in questo campo (il settore di attività di Autostrade per l’Italia non è tra quelli interessati dalla normativa sull’Emission Trading), il Gruppo considera il tema dell’utilizzo sostenibile dell’energia come un obiettivo di assoluto rilievo.
Nel rispetto del prioritario impegno a garantire sicurezza e comfort a chi viaggia e lavora sulla rete assunto nei confronti delle Istituzioni, Autostrade per l’Italia sostiene con importanti investimenti l’innovazione nel campo delle energie rinnovabili.

Il perseguimento dell’obiettivo di sostenibilità energetica negli edifici e sulla rete autostradale, richiede un costante monitoraggio e un’azione di continuo miglioramento degli impianti e dei processi.

Per un utilizzo sostenibile della risorsa energetica il Gruppo:

  • studia (e sviluppa ) progetti sulle energie rinnovabili, che possano avere applicazione lungo la rete, nel rispetto dei requisiti di sicurezza previsti dalle normative (piano fotovoltaico, sostituzione del sistema di condizionamento, installazione di luci led).
  • promuove l’innovazione dei materiali e dei processi utilizzati nell’attività, al fine di ridurre la propria impronta ecologica, sostenendo anche la ricerca in tal campo.
  • monitora le modalità di svolgimento dell’attività anche mediante implementazione di un sistema di gestione integrato dell’energia, per il miglioramento continuo delle proprie prestazioni energetiche e l’adozione di pratiche razionali di utilizzo dell’energia all’interno delle proprie strutture e sull’intera rete.