Caffè gratis di notte

Case studies

La sicurezza del viaggio non dipende solo dal buon mantenimento delle infrastrutture, ma anche dal rispetto di alcune norme di prudenza da parte dei viaggiatori. Autostrade per l’Italia cerca di promuovere l’adozione di un corretto stile di guida. L’iniziativa Caffè gratis di notte è volta alla prevenzione dei colpi di sonno.

Un incidente su cinque è dovuto a un colpo di sonno; un conducente su due si mette alla guida stanco e affaticato: per questo, il tasso di mortalità di notte è 5 volte più alto che nel resto della giornata. D’altra parte il 40% degli incidenti mortali si verifica tra le 23 e le 6, anche in condizioni di traffico scarso. Fermarsi all’area di servizio, quando si avverte stanchezza, può salvare la vita.

Il segreto è la prevenzione

Con Caffè gratis di notte, Autostrade per l’Italia offre un caffè a tutti i viaggiatori che tra le 00.00 e le 05.00 di ogni notte si fermano in una delle aree di sosta aderenti all’iniziativa lungo la rete autostradale.
Il miglior modo per prevenire i colpi di sonno è mettersi al volante in piena forma. Per non affaticarsi troppo, è consigliabile fare almeno una pausa dai 10 ai 20 minuti ogni due ore di guida.
Una tazza di caffè può essere un utile pretesto per mantenere la prontezza di riflessi al volante.

I numeri di un successo

Grazie alla disponibilità delle aree di servizio aderenti all’iniziativa, dal 2006 ad oggi sono stati distribuiti oltre 2 milioni di caffè gratis durante i weekend .
Ad oggi le Aree di servizio che partecipano all'iniziativa sono 76 e coprono in maniera sempre più uniforme la rete.
È anche grazie a questi numeri e ad iniziative di comunicazione e prevenzione che in 10 anni di gestione di Autostrade per l’Italia il tasso di mortalità sulla rete autostradale si è abbassato da 11,4 a 3,2 (-72%). Oggi, i viaggi in autostrada sono 2 volte più sicuri di quelli sulla viabilità ordinaria.