Homepage

Risanamento acustico / Gli impegni di ASPI



Autostrade per l'Italia e le sue Controllate stanno realizzando un importante piano di investimenti per il potenziamento e l’ammodernamento della rete autostradale.

Gli impegni di Autostrade per l'Italia


Secondo l'articolo 8 ("Informazione e consultazione del pubblico") del Decreto Legislativo 194/05 "Attuazione della direttiva 2002/49/CE relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale", Autostrade per l'Italia ha pubblicato nel 2008 a mezzo internet la MAPPATURA ACUSTICA ed i PIANI DI AZIONE. Per l'elaborazione finale dei PIANI DI AZIONE si è tenuto conto delle osservazioni e memorie dei cittadini pervenute entro il termine del 14/07/08.

Le comunicazioni pervenute oltre tale data sono considerate nella revisione della Mappatura Acustica che in adempimento alla normativa Autostrade ha presentato sul proprio sito web ed ha trasmesso a Ministero e Regionientro il 30/06/2012.

Il 20 aprile 2013 Autostrade per l'Italia pubblica i Piani di Azione aggiornati sul proprio sito internet affinché il pubblico possa consultarli e presentare osservazioni, pareri e memorie in forma scritta, entro 45 gg dalla pubblicazione, dei quali Autostrade terrà conto nell'eleborazione finale dei Piani.

Per l'elaborazione finale dei PIANI DI AZIONE aggiornati si terrà conto delle osservazioni e memorie dei cittadini pervenute entro il termine del 05/06/13 ai fini della trasmissione dei dati agli Enti prevista entro il 18/07/2013.

Il 20 aprile 2013 Autostrade per l'Italia ha pubblicato i Piani di Azione aggiornati sul proprio sito internet affinché il pubblico potesse consultarli e presentare osservazioni, pareri e memorie in forma scritta entro 45 gg dalla pubblicazione.

Autostrade ha tenuto conto di queste osservazioni per l'elaborazione finale dei Piani che sono stati attualizzati su questo sito e trasmessi agli Enti il 18 luglio 2013.

Rimane tuttora attivo l'indirizzo email per le eventuali e/o ulteriori segnalazioni dei cittadini a seguito degli aggiornamenti pubblicati:

piani.end@autostrade.it

 

Autostrade per l'Italia pubblica su questo sito, in aggiunta alla Mappatura Acustica ed ai Piani d'Azione, il compendio del PIANO di CONTENIMENTO ed ABBATTIMENTO del RUMORE (PCAR), presentato a giugno 2007 al fine di fornire al cittadino un'informazione più esaustiva sugli interventi di risanamento che intende adottare.

Autostrade per l'Italia inoltre ha realizzato sulla propria rete numerosi interventi di bonifica acustica, agendo in anticipo rispetto agli obblighi di legge per risanare le situazioni più critiche: a tal proposito sono di particolare rilevanza le opere (barriere, coperture parziali e totali, finestre antirumore) portate a temine nell'ambito del "Progetto Pilota Genova", svolto in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, Prefettura e Comune di Genova. Tale esperienza, in via di completamento, è servita non solo a sviluppare le tecniche più efficaci di insonorizzazione ma anche le procedure di progettazione, calcolo e collaudo acustico, successivamente recepite a livello normativo.

I numeri rappresentativi di tale progetto sono:

  • 83.000 m2 di barriere antirumore
  • 84.000 m2 di baffles e coperture
  • 434.000 m2 di pavimentazione fonoassorbente

 

In relazione al Piano di Risanamento Acustico di Autostrade per l'Italia, a fine 2012 risulta:

  • Completata la realizzazione di 21 interventi del primo stralcio quinquennale per circa 50 km di barriere antirumore e coperture;
  • Avviati/Affidati i lavori di 25 interventi  del primo stralcio quinquennale per ccirca 55 km di barriere e coperture;
  • Completata la progettazione di 1 intervento a completamento del primo stralcio quinquennale per complessivi 1,4 km di barriere.
  • Completata la progettazione di 10 interventi integrativi del primo stralcio quinquennale per complessivi 20 km di barriere.

Infine Autostrade per l'Italia nella realizzazione delle nuove opere di ampliamento e potenziamento, garantisce il rispetto dei più cautelativi limiti di rumorosità ambientale.