• cerca fino alla data

 

Torna

AUTOSTRADE PER L’ITALIA EMETTERÀ OBBLIGAZIONI PER 700 MILIONI DI EURO CON SCADENZA 2029 A TASSO FISSO PARI A 1,875%


Roma, 18 settembre 2017 – Autostrade per l’Italia annuncia di aver lanciato una nuova emissione obbligazionaria a valere sul proprio Euro Medium Term Note Programme da 7 miliardi di euro e ai sensi del quale sono già state emesse obbligazioni per 2,5 miliardi di euro.
Il nuovo prestito obbligazionario è stato collocato con successo, alle condizioni di seguito riportate:
· Ammontare principale complessivo pari a €700 milioni;
· Cedola fissa pari a 1,875%, pagabile ogni anno nel mese di Settembre, a partire dal 26 Settembre 2018;
· Prezzo di emissione di 99,745%; e
· Rendimento effettivo a scadenza pari a 1,899%, corrispondente a un rendimento di 80 punti base sopra il tasso di riferimento mid-swap.
I proventi del nuovo prestito obbligazionario saranno destinati a soddisfare il generale fabbisogno dell’Emittente, anche nell’ambito del piano di riacquisto lanciato lo scorso 11 settembre.
La data di regolamento e quindi l’emissione del nuovo prestito obbligazionario saranno il 26 settembre 2017 e il nuovo prestito obbligazionario sarà quotato presso la Borsa Irlandese (Irish Stock Exchange).
Banca IMI S.p.A., Banco Santander S.A., BNP Paribas S.A., Goldman Sachs International, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., Morgan Stanley & Co International plc, Natixis e UniCredit S.p.A. sono i Joint Lead Managers.
L’emissione è parte dell’operazione annunciata lo scorso 11 settembre 2017, con cui la Società tramite BNP Paribas S.A., in qualità di offerente (l’“Offerente”) nell’ambito di una c.d. intermediated tender offer, ha invitato gli obbligazionisti delle serie emesse e non estinte di Autostrade per l’Italia a offrire le proprie obbligazioni per l’acquisto da parte dell’Offerente fino a un ammontare massimo nominale pari a €650 milioni tra tutte le serie di obbligazioni oggetto dell’operazione.
In relazione a tale operazione, una indicazione non vincolante riguardante (i) ciascun Series Acceptance Amount, (ii) il Final Acceptance Amount e (iii) ciascun Scaling Factor e Accrued Interest per ciascuna Serie di Obbligazioni, subordinatemente al verificarsi della New Notes Condition e all’accettazione da parte dell’Offerente delle obbligazioni validamente portate in adesione, sarà comunicata il 19 settembre 2017.
Inoltre, l’eventuale accettazione da parte dell’Offerente delle obbligazioni validamente portate in adesione in ciascuna o tutte le offerte e, nel caso in cui queste fossero effettivamente accettate, all’ammontare di ciascun Series Acceptance Amount, del Final Acceptance Amount, di ciascun Scaling Factor e Accrued Interest per ciascuna serie di obbligazioni (indicato come percentuale del valore nominale di ciascuna serie di obbligazioni) e (i) il 2019 Notes Purchase Price, (ii) il 2020 Notes Purchase Price, (iii) il February 2021 Notes Purchase Price e (iv) il November 2021 Interpolated Mid-Swap Rate, il November 2021 Notes Purchase Yield e il November 2021 Notes Purchase Price, sarà comunicata non appena possibile il 19 settembre 2017.
È infine previsto che la data di pagamento del Purchase Amount e dell’Accrued Interest per le obbligazioni accettate e la relativa data di regolamento sia il 21 settembre 2017.

* * *
I titoli non sono stati, né si prevede saranno in futuro, registrati ai sensi della legge statunitense Securities Act of 1933 (il “Securities Act”), pertanto non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti eccetto in regime di registrazione ai sensi del Securities Act o di deroga.

NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO OR TO ANY PERSON LOCATED OR RESIDENT IN THE UNITED STATES, ITS TERRITORIES AND POSSESSIONS, (INCLUDING PUERTO RICO, THE U.S. VIRGIN ISLANDS, GUAM, AMERICAN SAMOA, WAKE ISLAND AND THE NORTHERN MARIANA ISLANDS), ANY STATE OF THE UNITED STATES OR THE DISTRICT OF COLUMBIA OR TO ANY U.S. PERSON OR TO ANY PERSON LOCATED OR RESIDENT IN ANY OTHER JURISDICTION WHERE IT IS UNLAWFUL TO DISTRIBUTE THIS DOCUMENT.

2017-09-18 Nuova Emissione Obbligazionaria- ITA.pdf