Homepage

Chi siamo / Profilo



Autostrade per l'Italia si posiziona ai primi posti in Europa tra i concessionari di costruzione e gestione di autostrade a pedaggio con una rete di circa 5.000 km in Italia, Brasile, Cile, India e Polonia.

Profilo

Nata all'inizio degli anni ‘50, la rete di Autostrade per l'Italia e delle sue Concessionarie Controllate italiane è una delle più estese reti autostradali europee a pedaggio: con 3.020 km serve 15 regioni e 60 province italiane e ha la funzione di avvicinare il Paese al baricentro socio-economico dell'Europa, assicurando un'efficace articolazione territoriale e un indispensabile servizio alla mobilità presso le maggiori aree metropolitane.

Autostrade per l'Italia  è il maggior investitore privato del Paese con fino a 27 miliardi di euro di investimento per il potenziamento e il miglioramento di 1066 km di rete, ed è impegnata nella valorizzazione e sviluppo della conoscenza proponendosi come player di riferimento per know-how professionale in materia di gestione, infrastrutture, materiali e tecnologie, per le quali è leader mondiale grazie a strumenti come "Tutor" e "Telepass", che ha oggi 8 milioni di apparati in circolazione.

Facendo leva sulle più avanzate tecnologie e su una consolidata esperienza nel settore, Autostrade per l'Italia è oggi protagonista in Paesi europei quali Francia e Polonia, e in aree emergenti come Brasile, Cile e India per la realizzazione, la gestione e il pedaggiamento di opere infrastrutturali. 

Autostrade per l'Italia è detenuta al 100% dalla holding di partecipazioni Atlantia quotata alla Borsa Italiana.

Le società concessionarie autostradali di Autostrade per l'Italia sono:

  • Autostrade per l'Italia (2854,6 km di rete in concessione)

  • Società Italiana per Azioni per il Traforo del Monte Bianco (5,8 km) gestore della parte italiana dell'omologo tunnel (quota Autostrade per l'Italia 51%)

  • Raccordo Autostradale Valle d'Aosta (32,4 km) arteria di collegamento tra Aosta e il Monte Bianco

  • Tangenziale di Napoli (20,2 km) asse portante al servizio dell'area metropolitana napoletana

  • Società Autostrade Meridionali (51,6 km) che gestisce l'autostrada Napoli-Pompei-Salerno

  • Società Autostrade Tirrenica  che detiene la Concessione per la realizzazione della tratta autostradale A12 Livorno-Civitavecchia (lunghezza prevista 242 km. di cui 5,6 km. già in esercizio).

Nell'area di attività autostradale in Italia, operano nei servizi accessori al core business:

  • Spea- Engineering attiva nel settore delle infrastrutture di trasporto, quali strade e autostrade, aeroporti e ferrovie e sistemi per la sosta autoveicolare ;

  • Pavimental, che opera nel settore delle pavimentazioni e manutenzioni stradali;

  • Essediesse Società di Servizi, che gestisce in pool i servizi amministrativi, la gestione paghe, i servizi generali, la gestione immobiliare per l'intero Gruppo e l'attività di recupero crediti e fatturazione pedaggi;

  • AD Moving, che opera nella commercializzazione di spazi e servizi pubblicitari e nella gestione di eventi nelle aree di servizio;

  • Telepass, cui è stata conferita la gestione e la commercializzazione dei sistemi di pagamento differito Viacard e Telepass

  • Autostrade Tech, operativa nello sviluppo, la commercializzazione e la gestione di impianti, sistemi di viabilità, esazione e di altre tecnologie relative al traffico

  • Infoblu, che svolge attività relative alla produzione e diffusione di servizi informativi sulle condizioni del traffico lungo la rete autostradale

  • Giove Clear, società di facility che svolge attività di pulizia (piazzali esterni, superfici a verde e servizi igienici) su circa il 70% delle 216 Aree di Servizio della rete ASPI.


Il Gruppo oggi è presente all'estero con circa 2.000 km di autostrade a pedaggio, grazie a una serie di acquisizioni intraprese a partire dal 2005:

  • Cile, con 313 km, di cui: 

- 178 km gestiti da Grupo Costanera (50,01% Atlantia, 49,99% CPPIB), maggiore operatore nell'area metropolitana di Santiago con 4 concessionarie autostradali urbane nella città di Santiago (Costanera Norte, Vespucio Sur, Nororiente e Acceso Vial AMB), per un totale di circa 98 km, e una concessionaria autostradale extraurbana di circa 80 km (Litoral Central), nell'area costiera a ovest di Santiago, nella Regione di Valparaìso

- 135 km nel sud del paese, tra Rio Bueno e Puerto Montt, attraverso concessionaria Los Lagos (100% Atlantia)

  • Polonia, attraverso la controllata Stalexport Autostrady (61 km);

  • Brasile, con 1538 Km di rete autostradale brasiliana attraverso AB Concessões (50% + 1 azione Atlantia, 50% - 1 azione Gruppo Bertin) che detiene il 100% delle concessionarie autostradali Rodovias das Colinas, Triangulo do Sol Autoestradas, Rodovia MG-050 e il 50% della concessionaria Rodovias do Tietê

  • India, dove in consorzio col gruppo Tata si è aggiudicato la concessione della tratta autostradale Pune-Solapur di 110 km nello stato del Maharashtra

Negli Stati Uniti, Autostrade per l'Italia partecipa a ETC (Electronic Transaction Consultants) per il pedaggiamento free flow su alcune delle principali arterie di scorrimento di 7 Stati: Louisiana,, Illinois, California, Georgia, Washington Texas e Utah.