• search up to

 

Back

AUTOSTRADE PER L'ITALIA PARTNER DELL’EROICA 2017, LA CLASSICA DEL CICLISMO


Gaiole in Chianti, 30 settembre 2017 – Autostrade per l’Italia sarà a Gaiole in Chianti alla partenza dell’Eroica 2017, al fianco delle migliaia di ciclisti che affronteranno la classica del ciclismo che si svolge nel Chianti su alcuni dei più affascinanti percorsi del nostro Paese.
Ancora una volta Autostrade per l’Italia sceglie di essere vicina al ciclismo e alle sue tradizioni, condividendone valori e obiettivi.
Dal 2012 è partner del Giro d’Italia. E quest’anno, per la prima volta nei cento di storia della Corsa Rosa, professionisti e amatori hanno pedalato sul tracciato dell’A1 Panoramica, nel tratto tra Firenze e Bologna dell’Autostrada del Sole.
Come il ciclismo collega uomini, strade e territorio, così la rete autostradale, oltre a consentire gli spostamenti, ribadisce il proprio ruolo sociale connettendo persone, città e regioni, valorizzando e promuovendo i territori gestiti, facilitando anche la scoperta di itinerari turistici.
L’Eroica, oltre ai valori dello sport, ha il merito di far conoscere al grande pubblico e nel Mondo alcune delle strade e degli itinerari del Chianti. Allo stesso modo, Autostrade per l’Italia, grazie al progetto “Sei in un Paese Meraviglioso” invita i viaggiatori ad abbandonare la strada principale e percorrere itinerari che portano a luoghi bellissimi e spesso poco conosciuti del nostro bel Paese.
“Sei in un Paese Meraviglioso: scoprilo con noi” è l’idea che vuol legare i territori alla rete autostradale che li attraversa e valorizzare il nostro patrimonio storico turistico, unico al Mondo.
Un programma di turismo "on the road", nato in collaborazione con il Touring Club Italiano, per valorizzare le inesauribili ricchezze storico, artistico, culturale, e gastronomiche, in località non molto conosciute.
Da 100 aree di servizio della rete di Autostrade per l'Italia, partono gli itinerari; all'interno dell'area di servizio, in un angolo caratterizzato da una cornice dorata, viene inquadrato il territorio dove si trovano gli itinerari forniti da Slow Food e da Touring Club Italiano, proposti nel raggio di 50 km dal casello di riferimento, nei pressi dell’area di servizio.
Da quest’estate, grazie all’accordo stretto con la Commissione Unesco, con il ministero dei Beni Culturali e con quello dei Trasporti, i siti proposti sono arricchiti da quelle località che fanno parte della lista del patrimonio mondiale Unesco.
Inoltre, per il terzo anno consecutivo, “Sei in un Paese meraviglioso” ha il suo racconto televisivo su Sky Arte. Diciotto appuntamenti condotti da Dario Vergassola e Veronica Gentili.