Weather Forecast

Have a look at weather forecasts along the Autostrade per l’Italia network before setting off!

Weather forecast: Sunday 14

Zoom  for more information click below clicca sotto    Print Print Show on the map: Traffic  Routes  Facilities 
All keys »

Legenda Meteo

  • Autostrade per l'Italia Net
  • Sunny
  • Cloudy
  • Overcast
  • Rain
  • Other Concessionaires Net
  • Heavy Shower
  • Storm
  • Snow
  • Fog
powered by Aeronautica Militare Aeronautica militare

North

Nuvoloso su Alpi e preAlpi centro-occidentali con piogge sparse e locali temporali; sereno o poco nuvoloso sul resto del nord con addensamenti pomeridiani piu' consistenti sulle aree montuose e possibilita' di brevi rovesci sul settore appenninico. Nella notte foschie dense e locali banchi di nebbia avranno luogo sulle zone pianeggianti e lungo i litorali adriatici

Center

Nuvolosita' variabile sulla Sardegna, localmente piu' compatta sui versanti meridionali ed orientali, dove potranno aver luogo isolati rovesci o temporali; sereno o poco nuvoloso sul centro peninsulare tranne addensamenti pomeridiani sulla dorsale appenninica e sulle zone interne con isolati rovesci, piu' frequenti in Abruzzo

South

Cielo molto nuvoloso su Sicilia, Calabria e Basilicata ionica con temporali diffusi, localmente forti sul settore centro-orientale dell'isola e sul versante ionico della Calabria; cielo poco nuvoloso sul resto del meridione con nubi in aumento dal pomeriggio, con locali fenomeni temporaleschi su Puglia centro-settentrionale e Molise. In serata le precipitazioni si estenderanno anche al centro-sud della Campania

Temperatures

Massime stazionarie su Emilia Romagna e Toscana centro-settentrionale, in diminuzione sulle rimanenti zone, piu' marcata sulle aree alpine occidentali e sulla Calabria ionica; minime in lieve calo sul settore alpino occidentale, stazionarie o in lieve aumento altrove

Wind

Moderati sud-orientali su aree ioniche e Sicilia, tendenti a rinforzare fino a burrasca sulla Calabria; deboli variabili sul resto del paese con locali rinforzi da est sulla Sardegna e da nord sul ponente ligure

Europe Situation

Lo scenario sinottico sull'Europa si presenta caratterizzato sul settore continentale dalla presenza di una tipica configurazione ad omega, che vede due estese saccature, la prima con minimo sull'atlantico settentrionale e protesa in senso meridiano fino alla penisola iberica, mentre la seconda con minimo sulla Russia siberiana, che scende fino all'area caucasica, intervallate da una estesa area anticiclonica centrata sulla penisola scandinava. Ad ovest della su menzionata saccatura atlantica si rileva la presenza dell'anticiclone delle azzorre in graduale espansione verso est, mentre sul Mediterraneo centrorientale abbiamo la presenza di due ull che permettono l'ingresso di aria piu' fredda in quota proveniente dalla saccatura atlantica. Nella giornata si assistera' alla graduale espansione verso est dell'anticiclone delle azzorre con conseguente erosione del bordo ovest della saccatura atlantica, dalla quale in serata si isolera' un cut-off sul golfo di biscaglia; nel contempo l'area anticiclonica sulla scandinavia si porta verso levante portandosi in serata sulla bieloRussia. A d+1 il cut-off sul golfo di biscaglia scende di latitudine portandosi sulla penisola iberica, ancora alimentato dal getto sub-tropicale presente sul bordo est dell'anticiclone atlantico, mentre l'ull sul Mediterraneo centrale risale di latitudine, lasciando spazio ad una moderata risalita del geopotenziale. A d+2 il cut-off iberico scende ulteriormente di latitudine andando ad interessare il Mediterraneo occidentale mentre in area atlantica si approssima gradualmente una nuova ed estesa saccatura. Permane infine sul Mediterraneo centrale un promontorio di moderata entita' che mantiene livellate le pressioni al suolo

Italy Situation

Sull'Italia centrosettentrionale un minimo in quota apporta moderato incremento della vorticita' potenziale, mentre al sud un minimo al suolo centrato sullo stretto di Sicilia, interessa la Sicilia e la Calabria, apportando condizioni di instabilita' anche marcata. A d+1 l'ull al centro-nord risale gradualmente di latitudine lasciando spazio ad un moderato incremento del geopotenziale, mentre permane ancora il minimo al suolo, anche se in graduale attenuazione sul Mediterraneo meridionale, che continua ad interessare le regioni ioniche, apportando condizioni di instabilita', sovente anche marcata, in special modo sulle coste ioniche di Calabria e Sicilia. A d+2 il minimo sul settore ionico tende ad un graduale colmamento, anche se permane attivo lungo le aree costiere ioniche; nel contempo pero' dalla penisola iberica si approssima un nuovo cut-off che in serata giungera' ad interessare la parte ovest della Sardegna

Evolution

Sunday 14: Molte nubi su Sicilia e Calabria, con rovesci o temporali diffusi ed intensi; addensamenti compatti sulla Sardegna orientale, Piemonte ed aree alpine e prealpine centroccidentali, con rovesci o temporali sparsi; cielo in generale poco nuvoloso sul resto del paese. Durante il pomeriggio assisteremo ad un graduale incremento della nuvolosita' compatta a ridosso delle aree appenniniche centrali, con rovesci o temporali sparsi, in successiva attenuazione serale, mentre si intensifichera' in serata il maltempo sul Piemonte e sulla Basilicata. Venti da moderati a forti dai quadranti meridionali sulla Sicilia ionica e sulla Calabria; generalmente deboli o al piu' moderati dai quadranti orientali sul resto del paese

Monday 15: Al mattino ancora molte nubi su Piemonte, aree alpine e prealpine, Emilia-Romagna, regioni adriatiche, regioni ioniche e sulla Sardegna, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi, ancora localmente intensi sulle regioni ioniche occidentali; cielo in generale velato sul resto del paese. Dal pomeriggio estensione della nuvolosita' compatta al resto del nord, mentre dalla serata nuovo sensibile aumento della nuvolosita' compatta sulla Sardegna, specie settore occidentale, dove avremo una nuova intensificazione del maltempo. Al mattino ancora venti da moderati a forti dai quadranti meridionali sulla Calabria e sulle aree costiere ioniche della Basilicata; deboli o al piu' moderati dai quadranti orientali sula resto del centro-sud e sulla pianura padana; generalmente deboli variabili altrove

Tuesday 16: Cielo molto nuvoloso o coperto al nord, regioni adriatiche, regioni ioniche e sulla Sardegna, con rovesci o temporali diffusi su Sardegna, Calabria e Basilicata, e sparsi altrove; estese velature sul resto del paese. Dalla serata generale attenuazione dei fenomeni su gran parte del paese, escluse al piu' la Sardegna orientale e le aree costiere ioniche di Calabria e Basilicata dove continueremo ad avere rovesci o temporali da sparsi a diffusi. Venti in generale deboli variabili su tutto il paese

Trend

Wednesday 17: Al mattino molte nubi lungo le aree alpine, prealpine, appenniniche settentrionali, Emilia-Romagna, regioni centrali, Molise e regioni meridionali tirreniche, con rovesci o temporali sparsi; estese e spesse velature sul resto del paese. Dalla serata diradamento della nuvolosita' compatta sulle regioni tirreniche peninsulari

Thursday 18: Ancora molte nubi sulla Sardegna, specie settore orientale e meridionale, con rovesci o temporali diffusi ed intensi, in parziale attenuazione serale. Addensamenti compatti anche sulle aree costiere ioniche di Sicilia e Calabria, con rovesci o temporali sparsi; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del paese