Weather Forecast

Have a look at weather forecasts along the Autostrade per l’Italia network before setting off!

Weather forecast: Sunday 22

Zoom  for more information click below clicca sotto    Print Print Show on the map: Traffic  Routes  Facilities 
All keys »

Legenda Meteo

  • Autostrade per l'Italia Net
  • Sunny
  • Cloudy
  • Overcast
  • Rain
  • Other Concessionaires Net
  • Heavy Shower
  • Storm
  • Snow
  • Fog
powered by Aeronautica militare Centro Meteo Italiano

North

Molte nubi sulle regioni che affacciano sull'alto Adriatico con rovesci e temporali sparsi piu frequenti sul Veneto, Friuli venezia giulia e sul mantovano. Dalla sera le precipitazioni si intensificheranno anche sulla parte orientale dell'Emilia Romagna. Poco o parzialmente nuvoloso sule resto del settentrione con qualche rovescio sparso sul Trentino alto adige e Valle d'Aosta. Schiarite sempre piu' ampie sul Piemonte, Lombardia occidentale e successivamente sulla Liguria. Durante la notte migliora su tutto il settentrione con rovesci che permangono sulla Valle d'Aosta

Center

Cielo inizialmente coperto su tutto il settore con piogge sparse sulle regioni tirreniche peninsulari e sull'Umbria ma in attenuazione dalla sera. Nubi in ulteriore aumento dalla sera sulle aree adriatiche con temporali attesi durante la notte sulle Marche e successivamente sull'Abruzzo

South

Temperatures

221200 dalle 12:00/utc di oggi, domenica 22 ottobre 2017, alle ore 06. 00/utc di domani, lunedi' 23 ottobre 2017, sull'Italia si prevede nord: molte nubi sulle regioni che affacciano sull'alto Adriatico con rovesci e temporali sparsi piu frequenti sul Veneto, Friuli venezia giulia e sul mantovano. Dalla sera le precipitazioni si intensificheranno anche sulla parte orientale dell'Emilia Romagna. Poco o parzialmente nuvoloso sule resto del settentrione con qualche rovescio sparso sul Trentino alto adige e Valle d'Aosta. Schiarite sempre piu' ampie sul Piemonte, Lombardia occidentale e successivamente sulla Liguria. Durante la notte migliora su tutto il settentrione con rovesci che permangono sulla Valle d'Aosta. Centro e sardegna: cielo inizialmente coperto su tutto il settore con piogge sparse sulle regioni tirreniche peninsulari e sull'Umbria ma in attenuazione dalla sera. Nubi in ulteriore aumento dalla sera sulle aree adriatiche con temporali attesi durante la notte sulle Marche e successivamente sull'Abruzzo. Sud e sicilia: molto nuvoloso su Campania e Molise con nubi in graduale aumento su tutte le regioni. Rovesci attesi a carattere sparso sulla Campania e successivamente sulla Sicilia settentrionale e Calabria tirrenica. Dalla sera piogge e qualche temporale sul resto della Calabria e aree ioniche di Basilicata e Puglia salentina. Temperaturein calo al centro nord piu sensibile al settentrione; stazionaria al piu in lieve aumento al sud

Wind

Moderati dai quadranti settentrionali al centro nord con rinforzi sulla Liguria coste adriatiche settentrionali. Venti di burrasca sulla Sardegna e dalla sera su Marche e successivamente sull' Abruzzo; moderati sud occidentali al meridione con rinforzi su Campania e area garganica ; venti i rotazione da maestrale e rinforzi durante dalla notte su sicilie e calabria

Europe Situation

Il flusso perturbato principale scorre con marcate ondulazioni intorno al 50° parallelo nord, delimitando nei cavi d'onda delle saccature che tendono a progredire verso latitudini piu' meridionali, in particolare, una nord atlantica ed un'altra posizionata tra la gran bretagna e la penisola scandinava. Su quest'ultima la spinta da ovest di un'area interciclonica per il consolidamento del geopotenziale e la presenza di un secondo promontorio sull'est europeo provocheranno un iniziale tear off con il definitivo isolamento di un cut off a termine scadenza sull'Italia centro settentrionale. A d+1 il cut-off dall'Italia si portera' piu' direttamente sul settore balcanico ed al suo seguito si consolidera' ulteriormente il promontorio atlantico sul cui bordo orientale il flusso assumera' una direttrice fortemente settentrionale contribuendo a mantenere elevati i valori di vorticita' potenziale associati al cut off. A d+2 il persistente promontorio orientale ostacolera' la progressione verso levante del cut off rendendolo stazionario tra lo Ionio e l'egeo, nel contempo prosegue l'aumento del geopotenziale sul settore occidentale europeo mentre una nuova saccatura tende ad approfondirsi in pieno atlantico acuendo una ondulazione del flusso

Italy Situation

L'approssimarsi di una saccatura a latitudini piu' meridionali ed il suo successivo cut off portano le regioni italiane a subire una inversione di rotta riguardo la configurazione barica che diventera' completamente ciclonica con una forte avvezione fredda che ne modifichera' le caratteristiche termiche anche nei bassi strati. A d+1 tutta la penisola sara' soggetta all'influenza del cut off che si manifestera' con instabilita' localmente intensa durante la prima parte della giornata per poi subire un'attenuazione per il piu' diretto transito del minimo verso il settore balcanico. Nel contempo, il flusso principale con direttrice in prevalenza settentrionale apportera' un sensibile calo termico anche nei bassi strati. A d+2 il cut off tende a posizionarsi tra Ionio ed egeo limitando la propria azione alle estreme regioni meridionali in modo sempre meno intenso mentre sul resto della penisola una decisa rimonta del geopotenziale con avvezione calda associata riporta stabilita' ovunque con un campo termico caratterizzato da valori decisamente piu' miti

Evolution

Sunday 22: Al nord molte nubi su triVeneto ed Emilia Romagna con rovesci o temporali sparsi in attenuazione serale, schiarite sulle altre aree ad eccezione dei settori alpini. Molte nubi sulle regioni centro meridionali, meno diffuse su Sardegna e Puglia, con fenomeni associati su tutta la dorsale appenninica, Campania ed in serata anche sui settori tirrenici di Sicilia e Calabria

Monday 23: Al nord molte nubi su arco alpino centroccidentale, con nevicate al di sopra dei 1500 metri; velato al primo mattino su Veneto e Friuli venezia giulia con successive ampie schiarite e residui rovesci sulla Romagna in rapida attenuazione; poco nuvoloso sulle restanti aree. Al centro molto nuvoloso su Sardegna centro occidentale, Umbria orientale e regioni adriatiche, con deboli piovaschi sull'isola ed Umbria, mentre Marche ed Abruzzo saranno interessate da rovesci e temporali diffusi, in graduale attenuazione dal pomeriggio. I fenomeni risulteranno nevosi a quote superiori ai 1300 metri sulle aree appenniniche. Temporanei annuvolamenti sulle restanti aree ma con prevalenza di spazi di sereno gia' nel corso della mattinata. Al sud nuvolosita' compatta al primo mattino su Campania meridionale, sui settori tirrenici di Basilicata, Calabria e Sicilia, su Molise e Puglia garganica, con rovesci e temporali sparsi; poco nuvoloso altrove. Seguira' una estensione della nuvolosita' compatta e dei fenomeni al resto della Puglia, Basilicata ed aree interne della Campania. Parziale attenuazione dei fenomeni dalla serata specie su Campania e Calabria

Tuesday 24: Al nord generali condizioni di bel tempo salvo locali annuvolamenti sui settori alpini e transito di innocue velature sulle altre aree. Al centro ancora nubi localmente compatte su Abruzzo con associati residui rovesci al mattino; prevalenza di sereno sulle restanti regioni. Al sud molte nubi sul settore peninsulare e sulla Sicilia nord orientale con rovesci sparsi, meno probabili sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria. Prevalenza di schiarite su Sicilia centro meridionale

Trend

Wednesday 25: Ancora annuvolamenti al sud con qualche residuo piovasco su Sicilia tirrenica e settore ionico della Calabria. Tendenza ad ampi spazi di sereno nel corso del pomeriggio. Prevalenza di bel tempo sul resto della penisola

Thursday 26: Condizioni di bel tempo salvo annuvolamenti bassi su Liguria e transito di estese innocue velature su parte delle regioni centrali ed al nord est