Weather Forecast

Have a look at weather forecasts along the Autostrade per l’Italia network before setting off!

Weather forecast: Wednesday 19

Thursday 20
hours:
Zoom  for more information click below clicca sotto    Print Print Show on the map: Traffic  Routes  Facilities 
All keys »

Legenda Meteo

  • Autostrade per l'Italia Net
  • Sunny
  • Cloudy
  • Overcast
  • Rain
  • Other Concessionaires Net
  • Heavy Shower
  • Storm
  • Snow
  • Fog
powered by Aeronautica Militare Aeronautica militare

North

Cielo in generale sereno o poco nuvoloso con formazioni di foschie e locali banchi di nebbia sulla pianura padana al primo mattino

Center

Maltempo sulla Sardegna con molte nubi e fenomeni diffusi a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente intensi sul settore orientale. Addensamenti nuvolosi compatti anche sulle regioni adriatiche, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi lungo le aree costiere abruzzesi; nubi sparse e meno significative sulle restanti regioni peninsulari, ad eccezione delle aree costiere laziali dove non si escludono locali rovesci gia' al primo mattino sul settore piu' meridionale. Un temporaneo aumento della nuvolosita' durante il pomeriggio e' atteso sulle aree peninsulari con qualche rovescio e temporale che interesseranno Lazio, specie le aree piu' interne, e localmente i settori meridionali di Toscana ed Umbria. In serata e' previsto un sensibile miglioramento che, invece, sull'isola sara' soltanto parziale e temporaneo

South

Molto nuvoloso o coperto sull'isola con rovesci e temporali localmente anche intensi; instabilita' su Molise e Puglia garganica con deboli piovaschi e condizioni di variabilita' sulle altre aree peninsulari al primo mattino ma con aumento della copertura nuvolosa che dara' luogo a precipitazioni sparse nel corso del pomeriggio e che, in particolar modo a ridosso dei rilievi, saranno piu' consistenti. Migliora in serata ad esclusione della Sicilia dove l'attenuazione dell'instabilita' sara' soltanto temporanea

Temperatures

Minime stazionarie su tutto il paese; massime in diminuzione sulle due isole maggiori, in aumento sulla Romagna, settore tirrenico di Toscana e su Lazio; senza variazioni di rilievo altrove

Wind

Deboli variabili al nord; deboli dai quadranti settentrionali al centro-sud peninsulare; da moderati a forti in prevalenza dai quadranti meridionali sulla Sicilia; moderati di direzione variabile sulla Sardegna ma con intensificazione fino a burrasca forte sul settore settentrionale

Europe Situation

Il flusso perturbato principale scorre al disopra del 50° parallelo n assumendo una marcata ondulazione in corrispondenza della penisola scandinava per la presenza di due estese aree depressionarie. A latitudini piu' meridionali e' presente un vasto campo anticiclonico che, pero', subisce il transito di aria fresca in quota per la presenza di modesti cavi d'onda sul settore centrale. Un minimo relativo sul Mediterraneo occidentale, in prossimita' della Sardegna, da' origine ad una medicane. A d+1 l'approfondimento della saccatura nord occidentale determina il graduale indebolimento del promontorio su Mediterraneo che subira' l'azione instabilizzatrice della medicane in lenta progressione tra le due isole maggiori italiane. A d+2 si indebolisce ulteriormente il campo barico sul settore centrale europeo per il transito della saccatura nord atlantica alla quale e' associato un sistema frontale freddo che interessera' dapprima marginalmente il settore nord orientale italiano

Italy Situation

Il territorio nazionale si presenta generalmente interessato da un campo di pressioni alte e livellate, per la presenza di un esteso promontorio. Tuttavia, un minimo sulla Sardegna evolve in medicane risultando associato a forte instabilita' con fenomeni intensi e con forte intensificazione del vento nei bassi strati. A d+1 il campo di pressioni subisce ha un cedimento al centro-sud dove il minimo, alimentato da un flusso fresco in quota da ovest, continua a provocare forti condizioni di instabilita' atmosferica tra le due isole maggiori, maggiormente accentuate dallo stato caldo del mare. A d+2 ancora persistente l'azione del minimo al sud mentre il transito oltralpe della saccatura nord atlantica condizionera' il triVeneto con fenomeni prefrontali

Evolution

Wednesday 19: Cielo molto nuvoloso o coperto tra le due isole maggiori con rovesci o temporali diffusi, anche di forte intensita', in special modo sulla Sardegna; estesa nuvolosita' cumuliforme sul resto del centro-sud, con rovesci o temporali sparsi, parzialmente nuvoloso al nord. Graduale diradamento della nuvolosita' e attenuazione dei fenomeni dal tardo pomeriggio sul settore peninsulare eccezion fatta per Molise e Puglia garganica dove persisteranno addensamenti compatti e fenomeni lungo le coste

Thursday 20: Bel tempo al nord con foschie e locali banchi di nebbia sulla pianura padana al primo mattino. Maltempo sulla Sardegna con molte nubi e fenomeni diffusi a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente intensi sul settore orientale. Addensamenti nuvolosi compatti anche sulle regioni adriatiche, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi lungo le aree costiere abruzzesi; nubi sparse e meno significative sulle restanti regioni peninsulari centrali, ad eccezione delle aree costiere laziali dove non si escludono locali rovesci gia' al primo mattino sul settore piu' meridionale. Un temporaneo aumento della nuvolosita' durante il pomeriggio e' atteso sulle aree peninsulari con qualche rovescio e temporale che interesseranno Lazio, specie le aree piu' interne, e localmente i settori meridionali di Toscana ed Umbria. In serata e' previsto un sensibile miglioramento che, invece, sull'isola sara' soltanto parziale e temporaneo. Al meridione molto nuvoloso o coperto sull'isola con rovesci e temporali localmente anche intensi. Instabilita' su Molise e Puglia garganica con deboli piovaschi e condizioni di variabilita' sulle altre aree peninsulari al primo mattino ma con aumento della copertura nuvolosa che dara' luogo a precipitazioni sparse nel corso del pomeriggio e che, in particolar modo a ridosso dei rilievi, saranno piu' consistenti. Migliora in serata ad esclusione della Sicilia dove l'attenuazione dell'instabilita' sara' soltanto temporanea

Friday 21: Bel tempo al nord con foschie e locali banchi di nebbia sulla pianura padana al primo mattino. Al centro persistono condizioni di maltempo sulla Sardegna che sul settore orientale si protarra' fino a sera mentre sul resto della regione ampie schiarite si affacceranno gia' dal pomeriggio. Poche nubi al centro peninsulare in temporaneo aumento tra tarda mattinata e pomeriggio con rovesci e qualche temporale a ridosso della dorsale appenninica. Condizioni di tempo instabile sulla Sicilia con rovesci e temporali, in particolar modo sul settore occidentale dove risulteranno intensi. Nubi sparse sul resto del meridione in temporanea intensificazione diurna associate ad attivita' temporalesca pomeridiana sulla aree appenniniche

Trend

Saturday 22: Al mattino molte nubi su triVeneto, aree alpine e prealpine centroccidentali, Liguria, Emilia Romagna, Toscana ed Umbria, con rovesci e temporali anche intensi su Friuli venezia giulia e deboli piovaschi altrove. Ancora moderata instabilita' sulle due isole maggiori ma con fenomeni che si limiteranno, occasionalmente, alle aree costiere orientali. Nubi sparse sul resto della penisola

Sunday 23: Migliora al nord est mentre un moderato impulso nuvoloso scendera' lungo il settore Adriatico apportando deboli piovaschi. Variabilita' sulle altre aree con schiarite che si alterneranno a temporanei annuvolamenti pomeridiani