Weather Forecast

Have a look at weather forecasts along the Autostrade per l’Italia network before setting off!

Weather forecast: Wednesday 20

Thursday 21
hours:
Zoom  for more information click below clicca sotto    Print Print Show on the map: Traffic  Routes  Facilities 
All keys »

Legenda Meteo

  • Autostrade per l'Italia Net
  • Sunny
  • Cloudy
  • Overcast
  • Rain
  • Other Concessionaires Net
  • Heavy Shower
  • Storm
  • Snow
  • Fog
powered by Aeronautica Militare Aeronautica militare

North

Cielo sereno o poco nuvoloso a parte locali annuvolamenti presenti al mattino sulle zone alpine e sull'appenino emiliano. Nel corso del pomeriggio la nuvolosita' si fara' piu' diffusa proprio sulle Alpi dando luogo a rovesci o temporali sparsi in ulteriore intensificazione su Trentino-Alto Adige, alto Veneto e Friuli-Venezia Giulia durante le ore serali

Center

Sereno o poco nuvoloso in mattinata seppur con velature in transito su Marche, Umbria ed Abruzzo. Aumento della nuvolosita' con associati rovesci sparsi o isolati temporali nelle zone interne sia peninsulari che della Sardegna durante le ore piu' calde della giornata. In serata deciso miglioramento anche se con nubi che tenderanno a persistere nell'entroterra di Marche, Abruzzo e Lazio

South

Sereno o poco nuvoloso al primo mattino poi generale aumento della nuvolosita' con rovesci o temporali piu' frequenti durante il pomeriggio su Sicilia, Calabria, Campania e Puglia. Migliora in serata seppur con cielo da parzialmente a molto nuvoloso su Campania zone interne della Basilicata e settore tirrenico della Calabria

Temperatures

Minime senza variazioni di rilievo; massime in lieve diminuzione su Liguria, regioni centrali tirreniche e Sardegna; in aumento su Piemonte, Emilia-Romagna e regioni centrali e meridionali adriatiche

Wind

Deboli variabili tendenti a divenire deboli meridionali su Liguria di ponente e Sardegna settentrionale

Europe Situation

Il flusso perturbato principale scorre zonalmente sull'atlantico e sul nord Europa caratterizzato dalla depressione d'islanda che copre il settore compreso tra le isole britanniche, la penisola scandinava e le aree baltiche. Piu' a sud un'area anticiclonica, connessa all'anticiclone delle azzorre, si espande sulla parte centrale ed orientale del continente limitata pero' sul medio atlantico dalla presenza di un ull stazionante tra le coste occidentali iberiche ed il marocco. L'espansione dell'anticiclone verso est determina, inoltre, un flusso orientale o nordorientale retrogrado tra il mar nero e la porzione meridionale del Mediterraneo centrale. Nel corso della giornata poche le variazioni attese se non per un parziale abbassamento del flusso principale tra le isole britanniche e la normandia per fine giornata in corrispondenza di una evidente saccatura con centro di massa sulla penisola scandinava. A d+1 la saccatura sulla scandinavia tende a scendere di latitudine sull'Europa centrale, giungendo in serata a lambire il settore alpino centro orientale. Cio' determina una graduale erosione dell'anticiclone presente sul centro Europa e conseguente cedimento del geopotenziale fin verso il Mediterraneo centrale. A d+2 persiste la discesa meridiana della area depressionaria scandinava alla quale si associa avvezione di aria polare marittima continentalizzata fino alle regioni nordorientali italiane e quelle adriatiche centrali. L'anticiclone regredisce ulteriormente verso il vicino atlantico ancora interrotto dalla ull a ridosso della penisola iberica

Italy Situation

Le regioni centro settentrionali risentono dell'aumento del geopotenziale connesso all'anticiclone sul centro est Europa mentre sul resto del territorio insistono le correnti in quota retrograde, mediamente orientali, in scorrimento dalle aree balcaniche verso il settore meridionale del Mediterraneo centrale. A d+1 piu' marcata la presenza dell'anticiclone al centronord al mattino e primo pomeriggio, mentre il meridione risente delle correnti orientali instabili collegate ad una circolazione ciclonica comunque abbastanza lasca. Dal tardo pomeriggio-sera la saccatura scandinava inizia a far sentire i suoi effetti sulle regioni centrorientali del nord, con un deciso aumento dell'avvezione fredda. A d+2 ulteriore discesa fredda, connessa alla depressione scandinava, tra nordest e regioni centrali adriatiche mentre correnti nordoccidentali, collegate all'anticiclone in regressione verso l'atlantico, interessano il settore piu' ad ovest del territorio

Evolution

Wednesday 20: Tempo stabile al nord seppur con locale fenomenologia ad evoluzione diurna sulle zone alpine, specie occidentali. Da una mattinata all'insegna di poche nubi sul resto del paese si transitera' verso condizioni caratterizzate da nuvolosita' consistente, durante le ore piu' calde della giornata, associata rovesci e temporali nelle zone interne del centrosud e della Sicilia

Thursday 21: Si conferma l'instabilita' termoconvettiva nelle zone interne sia del centrosud peninsulare che delle due isole maggiori. Al nord, invece, locali fenomeni ad evoluzione diurna sulle zone alpine ma con nuvolosita' in deciso aumento per fine giornata con precipitazioni sempre convettive su Trentino alto adige, alto Veneto e parte centro settentrionale di Friuli-Venezia Giulia

Friday 22: Deciso peggioramento gia' durante le primissime ore del giorno su triVeneto, Emilia-Romagna centro orientale ed Appennino settentrionale con piogge e temporali sparsi, localmente di forte intensita' anche se in miglioramento dal pomeriggio inoltrato. La nuvolosita' ed i fenomeni di trasferiranno in tarda mattinata anche alle regioni centrali adriatiche ed alle zone interne per interessare dalla sera anche Molise e Puglia garganica. Ventilazione mediamente orientale in aumento su alto Adriatico con coinvolgimento dal pomeriggio-sera di Marche ed Abruzzo

Trend

Saturday 23: Poco o parzialmente nuvoloso al nord ma con qualche nube in piu' e locali rovesci sul Piemonte occidentale e localmente sulle zone alpine centro-orientali. Tempo in miglioramento al centro anche se con residue piogge in mattinata sull'Abruzzo. Cielo molto nuvoloso al sud con piogge e temporali anche diffusi, specie sulle regioni adriatiche e Basilicata ma in miglioramento dal pomeriggio

Sunday 24: Ciel o sereno o poco nuvoloso al nord, velato al centro ma con nubi piu' consistenti e rovesci sparsi su Lazio centro meridionale e Sardegna. Al sud piu' nubi con piogge e locali rovesci sulle regioni tirreniche e Sicilia orientale